Per la Honda, gli SH125i e 150i valgono circa 20.000 unità vendute in un anno. Un numero che non ha bisogno di tanti commenti. Il brand SH, da anni, è sinonimo di garanzia di fatturato e di utili. 

Gli SH 125i e 150i del 2017 saranno rinnovati e ci saranno tutti quei dettagli tecnologici che oggi uno scooter top di gamma (anche di piccola cilindrata) deve avere, come i fari a LED, la Smart-Key e il sistema Start&Stop. Il motore 125 ha guadagnato un po’ di potenza (12,2 CV a 8500 giri/’), mentre il monocilindrico 150 eroga sempre 15 CV. 

Entrambi sono omologati Euro 4 ed entrambi montano gomme Michelin City Grip e un vano anteriore più grande con presa 12V. Per l’SH 125i, Honda dichiara 47,4 km/l nel ciclo WMTC (43,8 km/l per il 150). I nuovi SH 125i e 150i saranno prodotti in Italia, ad Atessa.