La pandemia continua a fare scalpi d'eccezione. É di oggi, 10 novembre 2020, la notizia ufficiale che anche il Motor Bike Expo edizione 2021 è stato posticipato a causa del Covid.

Covid-19, un'altra vittima: annullato il Tokyo Motorcycle Show 2021

SCELTA OBBLIGATA

Inizialmente previsto per gennaio 2021, l'attuale situazione dei contagi in Italia ha costretto gli organizzatori della fiera veronese a posticipare l'edizione 2021 ad inizio primavera. Una scelta obbligata, per salvaguardare la salute di tutti, visitatori ed espositori.

ASPETTI POSITIVI

Motor Bike Expo ha tuttavia tenuto a sottolineare gli aspetti positivi che possono derivare dal posticipo dell'evento. Innanzitutto, la possibilità di raggiungere la kermesse in moto, considerando le miti temperature primaverili (che porteranno anche a giornate più lunghe); un ampliamento degli spazi e un maggior utilizzo delle aree esterne; il potenziamento dei test ride; l'incremento di attività d'intrattenimento all'aperto; una maggiore attrattività turistica della città e del territorio veronese nei giorni primaverili.