L'emergenza sanitaria annulla tutti i Saloni motoristici? Ci pensa Harley-Davidson ad organizzarne uno nuovo. Non fisico, ovviamente, ma virtuale: è il "The No Show", il primo salone custom online di sempre, organizzato dal Marchio di Milwaukee per tutti i propri appassionati e gli amanti del mondo della customizzazione.

UN VERO SALONE A DUE RUOTE

"The No Show" si tiene dal 16 al 21 giugno sulla pagina Instagram ufficiale Harley-Davidson e accoglierà 60 costruttori provenienti da 10 Paesi. Si tratta di un evento motoristico a tutti gli effetti: le moto saranno "esposte" attraverso foto e video dedicati che ne spiegheranno ogni dettaglio.

Harley-Davidson fuori dallo Standard & Poor 500

TRE CATEGORIE PER LE MOTO

Le moto saranno divise in tre categorie: Media Choice Award, assegnato dai giornalisti delle principali testate di settore; H-D Styling & Design Award, scelto e assegnato da Brad Richards, vicepresidente Styling & Design di Harley-Davidson e noto garage builder; Harley-Davidson Museum Award, scelto dallo staff del museo e consegnato da Bill Davidson, vicepresidente del Museo Harley-Davidson e pronipote di William A. Davidson, co-fondatore della Casa. Gli utenti voteranno il loro modello preferito commentando e mettendo 'like' ai post.

Ovviamente, essendo un Salone, non mancheranno premiazioni, previste per l'ultimo giorno, musica e merchandising.

Harley-Davidson: Pan America e Bronx, se ne riparla nel 2021 (forse)