Quello che si temeva è ora realtà. Intermot 2020, che in origine doveva svolgersi tra il 6 e l'11 ottobre 2020, è stato ufficialmente annullato. Lo ha annunciato Koelnmesse GmbH, patrocinatore della rassegna tedesca, che sarà rimpiazzata da un format digitale che andrà in onda alla fine dell'anno.

CANCELLAZIONE CAUSA COVID-19

La motivazione risiede, per forza, nel fattore sicurezza anti-contagio. La caratteristica stessa di Intermot era quella di ospitare un grande numero di visitatori su una superficie limitata e in un breve lasso di tempo: troppo rischioso programmare la fiera in queste condizioni. Ed ecco allora la decisione di annullare il Salone di Colonia.

Coronavirus, BMW non parteciperà a EICMA e Intermot 2020

FUTURO "IBRIDO"?

Ecco quanto hanno affermato in un comunicato congiunto Oliver Frese, vicepresidente di Koelnmesse, e Reiner Brendicke, AD di IVM (Industrie-Verband Motorrad): "Una manifestazione che vive della sua natura emozionale e di evento a tutto tondo non potrebbe attualmente svolgersi in questa forma e quindi non sarebbe in grado di soddisfare le esigenze e le aspettative del settore. Anche nel 2021 le risorse dei nostri clienti saranno messe a dura prova dall'emergenza SARS-CoV-2. In quanto componente fondamentale dell'industria motociclistica e proprio in questi mesi difficili vogliamo però sostenere attivamente i nostri partner e stiamo lavorando alacremente a un format digitale. Grazie al newsstream digitale di Intermot creeremo una piattaforma di comunicazione che sarà di continuo stimolo per il settore e il mondo delle due ruote. Successivamente ci concentreremo unicamente sul prossimo appuntamento in programma per il 2022. In futuro le fiere come Intermot ingloberanno in misura maggiore elementi ibridi, dispiegando anche un effetto digitale oltre a offrire un'esperienza in loco. Tutti i partecipanti possono ora prepararsi in tutta calma alla prossima Intermot di Colonia, per farne ancora una volta l'evento di riferimento del mondo internazionale delle bike".

Fabrizio Curci lascia Fiera Milano: Eicma 2020 in dubbio?

FORMAT DIGITALI A FINE 2020

Intermot continuerà quindi a sostenere la ripartenza del business del comparto delle moto con un programma che includerà format digitali gestiti da un presentatore, pensati per lanciare le anteprime mondiali dei Marchi a due ruote per la stagione 2021, ma anche innovazioni e news specifiche dai segmenti componenti, accessori e abbigliamento. Inoltre, un Talk B2B esaminerà le "opportunità dopo l'emergenza Coronavirus". Tutti gli eventi digitali di Intermot si terranno a fine 2020.

Adesso non resta che attendere cosa verrà deciso per quanto riguarda l'edizione 2020 di EICMA. La kermesse milanese anche a forte rischio causa Covid-19 al momento rsesta l'unico evento in programma in autunno. Ma la barca di Rho Fiera sembra remare nella medesima direzione.