Moto Morini: "Rete vendita? Ripartiamo consapevoli di qualche problema in passato"

Moto Morini: "Rete vendita? Ripartiamo consapevoli di qualche problema in passato"

"Non avendo una gamma molto strutturata, avevamo dei punti vendita non numerosi. Oggi abbiamo la fortuna di organizzarci meglio. Il futuro? La nuova Scrambler e una nuova motorizzazione" le parole di Alberto Monni, Vice General Manager della Casa di Trivolzio

L'arrivo della nuova media Enduro, la X-Cape 650, segna per Moto Morini un importante punto di svolta. Oltre a lanciarsi nel sempre più agguerrito segmento delle enduro/crossover di media cilindrata, vede anche novità da un punto di vista strategico e logistico. Novità che passano da una attenta analisi delle problematiche del passato che i manager di Trivolzio puntano a "sistemare" per far fronte a questa nuova sfida. Ma novità sono anche legate al futuro, da quel che vedremo a EICMA e non solo. 

Na abbiamo parlato con Alberto Monni, Vice General Manager della Casa di Trivolzio sul numero di Settembre di InMoto. Ecco una parte della nostra intervista.

"NESSUNA MEDIA COME LEI"

La X-Cape è un passo importante per Moto Morini in un segmento decisamente agguerrito. Quali sono le armi che mette in campo?

"Basta guardare la top ten di vendite per rendersi subito conto di quanto questa tipologia di moto sia importante oggi. Abbiamo studiato attentamente il progetto X-Cape prima di approcciarci a questa difficile competizione, analizzando quello che oggi il mercato propone e quello che ancora non propone.
Con la nostra crossover abbiamo optato per una cilindrata di mezzo, per una moto facile ed alla portata di tutti; non è propriamente una entry-level e può dare soddisfazioni, grazie al suo motore, anche ai più esperti.

Per rispondere alla domanda, ribaltando il concetto, direi: quale altra moto 650 di cilindrata presenta una ruota anteriore da 19” sospensioni da 175 mm di escursione, un look da off-road e la sella a 820 mm da terra? Un tipo moto  adatta sia al fuoristrada che ai lunghi viaggi, anche in coppia grazie alla doppia sella e ad una ampia protezione aerodinamica ed un cupolino regolabile. Senza dimenticare il display TFT da 7” e i fari full-led.
Caratteristiche che non saranno innovative prese a sé, ma insieme su una moto di questo segmento (e a questo prezzo) non si erano ancora viste. E' una moto adatta all'Adventuring che reputo un mondo molto interessante per chi vuole vivere la moto a 360 gradi".

Moto Morini X-Cape 650, come è fatta: FOTO dei DETTAGLI

Moto Morini X-Cape 650, come è fatta: FOTO dei DETTAGLI

Ricca di contenuti di gran pregio la on-off X-Cape porta in dote uno schermo strumentazione di tipo TFT da 7", fari full Led ruota anteriore da 19" con sospensioni da 175 mm di escursione, un look da off-road e la sella a soli 820 mm da terra

Guarda la gallery

RETE VENDITA? RIPARTIAMO DA "0" (o QUASI)

Come punti vendita e assistenza quale è la situazione ad oggi?

"Siamo consapevoli di qualche problematica del passato. Non avendo una gamma molto strutturata, avevamo di conseguenza dei punti vendita non numerosi, e molto spesso il cliente aveva difficoltà a provare una moto o effettuare assistenza. Oggi abbiamo la fortuna di poterci organizzare come riteniamo meglio. Ricreando una rete da zero, mantenendo i concessionari che hanno creduto in noi in passato e aggiungendone altri.
Non ci serve posizionarci tanto per “piantare delle bandierine”, ma creare dei punti vendita selezionati che incrementeremo mano mano, con l'arrivo dei nuovi modelli e l'aumento dei numeri di vendita. Ad oggi sono circa 30 i concessionari solo sul territorio italiano. All'estero abbiamo appena chiuso accordi con grossi distributori nei più importanti Paesi europei. Sarà una espansione rapida e capillare".

Non solo X-Cape, altro bolle in pentola in Moto Morini. Pensiamo alla Scrambler 650 R che arriverà. Ma non solo. Che novità vedremo ad EICMA?

"C'è un piano per una gamma di nuovi modelli che è partito nel 2019 e la X-Cape è solo la punta avanzata. La prossima novità sarà la Scrambler presentata anche lei nel 2019".

Possiamo gia dare qualche anticipazione?

"Rispetto a quanto visto un paio di anni è stata rivista sia da un punto di vista estetico che tecnico. Quando venne presentata, la Scrambler, era una sorta di mix – riuscito – tra una naked ed una scrambler con qualche richiamo, soprattutto nelle linee del serbatoio, alla Milano. Aveva una ruota anteriore da 19” ma contrastava con quelli che sono i dettami del mondo naked. Abbiamo quindi ripensato leggermente il progetto e che vedremo ad EICMA 2021, migliorato e rifinito nel design".

Sarà più scrambler o naked?

Direi entrambi. Sarà una moto molto particolare con una declinazione più sportiva ma anche più scrambler...".

NUOVA MOTORIZZAZIONE

Dove e come può allargarsi la gamma Morini. In che segmenti e con quali motorizzazioni?

"Abbiamo un piano molto articolato. Ci sarà uno sviluppo della versione Euro 5 del nostro 1200, un motore molto apprezzato, e del quale già stiamo provando i primi prototipi. Un propulsore che verrà declinato nel mondo adventure e anche su nuove linee, scrambler e modern classic. Inoltre abbiamo in fase di sviluppo nuove piattaforme di cilindrata compresa tra i 700 ed i 900, sempre bicilindriche, e che vedremo sulle Morini del futuro".

Domanda quasi scontata e molto di attualità: sul fronte elettrico come vi state ponendo?

"Lo riteniamo molto utile come soluzione per la mobilità urbana, meno se lo guardiamo in un'ottica di scelta prettamente da motociclista, per passione. Quando le autonomie aumenteranno, allora la cosa meriterà una seria considerazione e non ci tireremo indietro. Non è da escludere uno scooter (tradizionale) Morini ma non nell'immediato".

Video-prova Moto Morini X-Cape, bella e possibile

Video-prova Moto Morini X-Cape, bella e possibile

Affascinante, avventurosa, versatile ed efficace. La Moto Morini X-Cape getta scompiglio nel segmento delle crossover di fascia media. I suoi punti di forza? Tanti, come state per scoprire; non ultimo l'invitante prezzo d’attacco di 7.290 euro. L’abbiamo testata lungo le belle strade asfaltate e non della Basilicata. La moto, già ordinabile, sarà nelle concessionarie da Ottobre 2021 (anche in versione 35Kw per i possessori di patente A2). A breve, inoltre, arriverà anche una versione con cerchi in lega a 7.090 euro. Buona visione!

Guarda il video
  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento