BMW Motorrad ha diffuso i dati di vendita di gennaio, febbraio e marzo, evidenziando una crescita del 7,7%. Nei primi tre mesi del 2016, sono stati consegnati 33.788 moto e maxi scooter ai clienti (anno prec.: 31.370 unità), 2.418 unità in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nel mese di marzo, BMW Motorrad ha consegnato 16.465 veicoli in tutto il mondo (anno prec: 16.912 unità), pari ad una crescita del 3,5% delle vendite.

SALE LA XR - Nel primo trimestre, la Casa tedesca ha fatto registrare una crescita soprattutto in Europa ed in Asia. Gli sviluppi sono particolarmente positivi in Spagna (2.190 unità, +39,2%), in Italia (3.125 unità, +6,4%) e in Gran Bretagna (1.984, +9,2%). La Germania resta ancora il maggiore singolo mercato, con 5.668 unità (+5,6%), seguita dalla Francia (3.230 unità, +2,4%). In Cina, BMW Motorrad ha visto aumentare le vendite del 74,4%, con 853 unità vendute.
La classifica vede ancora in testa la R 1200 GS e la R 1200 GS Adventure. Nei primi tre mesi, più di 11.391 moto GS boxer sono già state consegnate a clienti in tutto il mondo. Alle loro spalle si trovano la BMW S 1000 RR (3.285 unità) e la BMW S 1000 XR (2.206 unità).