Misano: Inaugurato il Centro Tecnico FMI

Misano: Inaugurato il Centro Tecnico FMI

Pronto a diventare il nuovo punto di riferimento della Federmoto, sfrutterà la polivalenza della struttura dedicata a Marco Simoncelli. Formazione, circuiti, esposizioni e tecnica

Redazione - @InMoto_it

È stato inaugurato a Misano il nuovo Centro Tecnico FMI, un nuovo spazio polifunzionale dedicato al mondo del motociclismo che vuole diventare un punto di riferimento per le due ruote italiane, luogo di incontro e rappresentanza per i partner della Federazione. Realizzato con la collaborazione del Misano World Circuit, è posizionato all’interno della nuova sezione dell’impianto, la Misano Square.

L'inaugurazione del Centro Tecnico FMI al Misano World Circuit

L'inaugurazione del Centro Tecnico FMI al Misano World Circuit

Il nuovo spazio polifunzionale è inserito nella struttura dedicata a Marco Simoncelli e si pone l'obiettivo di diventare il punto di incontro tra le varie realtà delle due ruote, dal Motomondiale ai Moto Club, dagli incontri tra partner alla Formazione sia tecnica che istituzionale. Sala riunioni e spazio espositivo, i circuiti on e off-road: ecco il nuovo polo della Federmoto

Guarda la gallery

Spazio polivalente

È stato appena inaugurato con una cerimonia a cui hanno partecipato il Presidente FMI Giovanni Copioli e numerosi rappresentanti federali, ma anche il Presidente di Sport e Salute Vito Cozzoli, Il Presidente FIM Jorge Viegas, il Ceo di Dorna Carmelo Ezpeleta, il Presidente Santa Monica SpA Luca Colaiacovo, il Managing Director Misano Word Circuit Andrea Albani, insieme a piloti e team manager di spicco del Motomondiale e ai rappresentati delle più importanti Case motociclistiche. Quali saranno le attività del nuovo centro? Uno spazio diversificato, rivolto alla formazione dei giovani talenti ma anche all’attività tecnica, ai corsi di introduzione alla guida su pista e off-road. Il Centro Tecnico FMI dispone di spazi come il Flat Track o il Misanino, per tutte le necessità di guida. Non solo: anche le Forze dell’ordine potranno farsi preparare appositamente presso il Centro, così come la stessa Federmoto svolgerà i corsi di Formazione interna nella struttura dedicata a Marco Simoncelli, coinvolgendo Tecnici, Istruttori, Direttori e Commissari di gara, Ufficiali di percorso. Sale riunioni e spazio espositivo avranno il compito di far incontrare le varie realtà delle due ruote come le aziende partner o i Moto Club e coinvolgere gli appassionati sia nelle gare del Motomondiale sia per visite durante l’anno.

Voci dei protagonisti

Giovanni Copioli, Presidente FMI: "Siamo davvero orgogliosi di inaugurare il nuovo Centro Tecnico FMI. Un altro passo importante per le tante attività federali quali corsi, stage e collegiali con i giovani, in particolare con i Pata Talenti Azzurri. L'orgoglio poi è dovuto anche all'essere riusciti ad inserirlo in una struttura tra le migliori al mondo come il Misano World Circuit e in particolare la nuova area della Square, cosa che testimonia la crescita della collaborazione da tempo avviata con Misano, per la quale ringrazio il Direttore Andrea Albani. Ringraziamento che va anche alle tante personalità presenti all'inaugurazione. Oggi abbiamo posto il primo tassello di un altro importante capitolo della storia della Federmoto. Da oggi la nostra passione ha una nuova casa”.

Vito Cozzoli, Presidente e Amministratore Delegato Sport e Salute S.p.A.: “L’inaugurazione del nuovo Centro Tecnico Federale della Federazione Motociclistica Italiana è un momento storico, soprattutto in questa fase di ripartenza. Sarà un punto di riferimento per tutti i talenti azzurri e per le varie attività federali, dalla formazione di tecnici e dei direttori di gara ai corsi di guida. Il settore motociclistico, poi, è legato a doppio filo al turismo sportivo, che significa crescita, passione, e ancora una volta un’attenzione verso lo sport. Il nuovo Centro sarà un luogo di sport, di passione e di vita”.

Andrea Albani, Managing Director Misano Word Circuit: “Il Centro Tecnico FMI inaugurato all’interno di MWC è prima di tutto un grande orgoglio per tutti noi. Il motorsport nella nostra struttura assume vari volti, anche commerciale e legato a grandi eventi internazionali. Però la radice è quella genuina della passione per lo sport, per la sua promozione in un contesto di piena sicurezza. Tutto ciò è legato a investimenti conseguenti. Ospitare la struttura FMI è un riconoscimento che ci rende fieri. Lavoreremo insieme e meglio ancora per trasferire passione e responsabilità, attenzione all’impronta ambientale dell’attività e la valorizzazione della storia che rappresenta sul territorio, dove il ‘motore’ ha generato sia cultura che un solido sistema di imprese. Ringraziamo la FMI, il Presidente Copioli, oggi per noi è un grande giorno”.

LA VITA DI SIMONCELLI DIVENTA UNA FAVOLA: ARRIVA IN LIBRERIA “58”

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento