Fra i tanti Saloni o eventi motoristici che vengono annullate o posticipate a causa della pandemia, c'è un'eccezione a due ruote. L'edizione 2021 dell'ASI Motoshow si farà.

MOTO STORICHE DA TUTTO IL MONDO

La kermesse, una delle più importanti a livello internazionale e organizzato dall'Automotoclub Storico Italiano, raccoglie motociclette storiche e collezionisti provenienti da tutto il mondo, con la presenza dei registri storici e dei club di marca. All'evento partecipano anche numerosi gruppi motociclistici, musei storici, moto militari, ma i protagonisti veri e propri sono le moto d'epoca: pezzi rari e celebri che hanno fatto la storia delle due ruote.

ASI certifica le moto del Giro del Mondo di Tartarini e Monetti

APPUNTAMENTO AL 2021

L'edizione 2020, prevista la scorsa primavera, era stata cancellata a causa della prima ondata del Coronavirus e del lockdown. Annullato l'eventuale recupero durante l'autunno, lo staff dell'ASI ha preferito concentrarsi sul 2021, per un'edizione che si preannuncia molto importante, dato che rappresenta quella del 20° anniversario. Tra i partner ufficiali, sarà presente anche Yamaha.

FMI, il Registro Storico raggiunge la quota di 250.000 moto iscritte

Appuntamento quindi dal 7 al 9 maggio 2021 all'autodromo "Riccardo Paletti" di Varano de' Melegari, in provincia di Parma.