Per gli italiani, ritorna la possibilità di testare direttamente le qualità di Suzuki V-Strom: sono riaperte infatti le iscrizioni al V-Strom Tour 2020, in cui tutti potranno provare l'esperienza di guida sulla enduro sportiva giapponese nelle concessionarie Suzuki, per un'iniziativa che si articolerà su 26 appuntamenti in tutta Italia tra il 5 giugno e il 27 settembre.

FATTORE SICUREZZA

Ovviamente, tutto sarà fatto nel rispetto delle norme di sicurezza, con Suzuki che limiterà il flusso di persone e garantirà la tutela della salute sia per i suoi dipendenti che per i partecipanti al Tour. Distanziamento sociale, quindi, ma anche l'utilizzo di dispositivi di protezione individuale (presente anche un disinfettante in concessionaria) e accesso consentito solo a chi non ha febbre né sintomi da COVID-19. 

COME SI SVOLGE IL V-STROM TOUR 2020

I test ride si svolgeranno per lo più nei weekend. Ogni turno di prova sarà all'incirca di 45 minuti complessivi, con ciascun giro su strada della durata di 30 minuti su percorsi aperti al traffico, dietro a un apripista dell'organizzazione Suzuki. Prima della guida, però, è prevista una breve sessione teorica di circa 10 minuti per apprezzare il funzionamento dei dispositivi elettronici di ultima generazione presenti nella dotazione di serie della nuova V-Strom 1050XT.

Suzuki, con #Restart tutti i vantaggi del pagamento a rate

Il briefing, così come la fase di registrazione preliminare, si terrà in spazi che consentiranno l’adeguato distanziamento tra le persone; lo staff sarà equipaggiato con i dispositivi di protezione individuali e al termine di ogni sessione di test ride (da svolgere senza passeggero per evitare contatto tra le persone) le moto saranno pulite e igienizzate. I turni saranno gestiti in modo che i clienti di una fascia oraria non vengano in contatto con quelli della sessione successiva o di quella precedente. Inoltre, i partecipanti dovranno necessariamente utilizzare casco e abbigliamento tecnico propri.

COME PRENOTARE IL TEST RIDE

Per iscriversi è sufficiente collegarsi al sito suzukitour.it e registrarsi online, selezionando la data e il luogo in cui si desidera fare il test ride. Per ogni appuntamento il sito fornisce l'indirizzo esatto del luogo da cui partono le prove e consente di verificare subito la disponibilità di una moto nelle diverse fasce orarie previste per le uscite in strada: per la mattina, dalle 9.30 alle 13; per il pomeriggio dalle 14 alle 19.

Rewind, Suzuki DR 750 Big: la grande scommessa