Le e-bike stanno conoscendo un periodo di grande espansione e recentemente sono state introdotte anche per il primo soccorso al 118 di Bologna e ora, con le restrizioni per il COVID-19, la e-bike diventa sempre appetibile, anche grazie ai numerosi incentivi governativi.

Nel ruolo più centrale della smart mobility s’inserisce il progetto Lif-E di Bianchi, che lancia un chiaro segnale al mercato con il raddoppio del “bonus mobilità” previsto dal Decreto Legge “Rilancio”. Per l’acquisto della nuova e-bike T-Tronik Performer, infatti, dal 30 maggio al 31 agosto, la Bianchi applicherà ulteriori 500 euro di sconto sul prezzo di listino, per un risparmio complessivo fino a 1.000 euro su una delle e-MTB più innovative e performanti sul mercato. Lo sconto si estende anche a chi fosse privo dei requisiti per usufruire del bonus mobilità.

Il progetto Lif-E 

Già lo scorso anno la Bianchi ha introdotto una visione innovativa della mobilità e dello stile di vita, attraverso il lancio del primo programma al mondo di mobilità elettrica intelligente applicata al ciclismo: Lif-E. Le e-Bike come mezzo di trasporto rappresentano un elemento centrale della visione di Bianchi, costruita su tre pilastri: sostenibilità, benessere ed innovazione.

A meno di un anno di distanza, questo scenario è diventato molto di più di un semplice obiettivo virtuoso ma piuttosto una prospettiva imminente per una società che va ridefinendosi su nuovi presupposti.

Siamo convinti “, ha spiegato Fabrizio Scalzotto, CEO di Bianchi, “che la bike economy possa svolgere un ruolo fondamentale in questa fase di ripresa e Bianchi vuole essere protagonista di un momento di cambiamenti profondi. Il progetto Lif-E mette al centro la persona con l’obiettivo di approfondire l’interazione uomo-macchina e migliorare lo stile di vita, rendendolo più sostenibile, in particolare a vantaggio dell’ambiente. Questo concetto ha raggiunto una nuova dimensione nel modello e-SUV.

Le e-bikes sono parte integrante del nostro futuro”, ha continuato Scalzotto. “Già prima, molte persone stavano riscoprendo la bici come mezzo di trasporto, in città e non solo, e questo processo subirà un’accelerazione nei prossimi mesi. Bianchi Lif-E si pone come la soluzione alle nuove esigenze di mobilità, affiancando ad una visione umanistica una gamma di e-bike ideale per la strada, la città e la montagna”.

In questa fase di ripartenza, Bianchi ha scelto di dare ulteriore impulso alla mobilità sostenibile con la promozione “Bianchi Raddoppia”.

Quanta moto da enduro c’è in una E-Bike?