Ducati Cares, parola d’ordine: sicurezza

Ducati Cares, parola d’ordine: sicurezza

Il programma elaborato dalla Casa di Borgo Panigale ha l’obiettivo di proteggere il lavoro e la salute dei clienti e dei dipendenti in ogni filiale. Alla base delle linee guida ci sono i servizi online

Redazione - @InMoto_it

A pochi giorni di distanza dalla presentazione della Ducati Panigale V4R da costruire con i Lego, la Casa di Borgo Panigale torna a pensare alle moto “in carne e ossa” e lo fa con l’iniziativa Ducati Cares. Si tratta di un programma elaborato in queste lunghe settimane di emergenza con l’obiettivo di garantire la sicurezza dei dipendenti, delle filiali e dei clienti. “Oramai è chiaro a tutti, che non ci sarà una data a breve in cui il virus sarà definitivamente assente dalle nostre vite, ma dovremo imparare a conviverci, mettendo in essere tutte le possibili azioni che pur proteggendoci, ci permettano di tornare a vivere la nostra vita. - ha dichiarato Francesco Milicia, VP Global Sales and After Sales - E in questo contesto che, capitalizzando le esperienze raccolte dalla Task Force interna, operativa sin dai primi giorni dell’emergenza, insieme ai suggerimenti di alcuni nostri concessionari asiatici, abbiamo sviluppato il programma Ducati Cares a supporto/disposizione della nostra rete vendita in tutto il mondo e destinato ad accogliere nel modo più sicuro e funzionale i nostri clienti in concessionaria”.

La sicurezza prima di tutto

Parola d’ordine: sicurezza. Il programma Ducati Cares è composto da una serie di linee guida per facilitare il lavoro del team e far sentire sereno il cliente nel tornare presso gli showroom del Marchio. In primis, distanze di sicurezza, disinfettanti, mascherine e altri accorgimenti.

Servizi online

Le piattaforme online sono un altro dei temi cardine del nuovo programma Ducati. I clienti possono usufruire da remoto di molti servizi: chat o video chiamate con i concessionari, prenotare un test ride, configurare la moto e anche fare acquisti. Inoltre, registrandosi nell’area online riservata MyDucati, il cliente può accedere al proprio garage virtuale, ritrovare le configurazioni delle sue moto, gestire gli appuntamenti in concessionaria.

Ducati Streetfighter V4 e Benelli 752s: naked agli estremi

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento