Cosa fa un motociclista in quarantena? Siamo stati noi a chiedervelo con il nostro sondaggio offrendovi un ventaglio di alternative.

La moto prima di tutto

La soluzione più votata è stata “Approfitto e mi prendo cura della mia moto”, che ha raggiunto il 34% delle preferenze e che sembra essere dunque la vostra attività preferita in questi giorni di isolamento forzato per Coronavirus.

Al secondo posto c’è l’informazione: la risposta “Leggo news e recensioni, mi informo sulla moto da acquistare” ha raggiunto il 22% dei voti.

Di poco inferiore l’alternativa della progettazione: la risposta “Programmo qualche uscita futura, non appena finita l'emergenza” è stata votata dal 19% di voi.

Shopping con moderazione

Soltanto il 10% dei nostri lettori che hanno partecipato al sondaggio, invece, si dà agli acquisti: la risposta “Shopping online di parti ed accessori, approfittando di qualche promozione” è la quarta opzione in classifica.

Il 9% di voi ha risposto “Mi secca non poter usare la moto: meglio non pensarci”, preferendo quindi distrarsi completamente dall’argomento.

Poca Playstation

Infine, le due alternative meno votate sono state quelle dei giochi virtuali e delle letture cartacee: l’opzione “Gioco alla Playstation: mi sfogo così” ha ricevuto solo il 4% dei voti, dandoci la conferma che alla moto virtuale preferite quella vera.

Infine, soltanto 1% ha scelto la risposta “Leggo qualche libro, a patto che parli di due ruote”, confermando quindi che le letture di attualità sono le preferite, con il 22% dei voti.

Motociclisti disciplinati: due ruote in calo sulle strade