Yamaha: supporto tecnico agli studenti del Don Bosco di Sesto San Giovanni

Yamaha: supporto tecnico agli studenti del Don Bosco di Sesto San Giovanni

Yamaha fornirà materiale didattico, moto per la formazione e la partecipazione dei propri formatori alle lezioni dell'istituto professionale salesiano

Redazione - @InMoto_it

Yamaha apre le porte della Technical School siglando una partnership con l'accreditato Centro di Formazione Professionale Cnos-Fap delle Opere Sociali Don Bosco di Sesto San Giovanni, per creare un ponte tra il mondo del lavoro e quello della scuola.

Yamaha MT-03, il test FOTO

Yamaha MT-03, il test FOTO

La naked di Yamaha si rinnova nel motore, nella ciclistica e soprattutto nella linea. L'abbiamo provata nel sud della Spagna: arriverà a gennaio a 5.499 euro

Guarda la gallery

L'istituto di Sesto San Giovanni ha investito nel settore moto creando una specializzazione per l'assistenza e la riparazione dei veicoli a due ruote. Yamaha supporterà questo indirizzo con materiale didattico, moto per la formazione e la partecipazione dei propri formatori alle lezioni. I migliori studenti, durante il 4° anno, avranno l'opportunità di svolgere gli stage formativi presso l'azienda e nella rete assistenza Yamaha, in modo da creare i presupposti per il loro futuro inserimento.

FIGURE PROFESSIONALI - "Crediamo fortemente che il sistema delle imprese abbia anche la responsabilità di reinvestire sul territorio, sia attraverso la fornitura di beni strumentali ma anche e soprattutto con la condivisione di competenze. Questo accordo ne è una dimostrazione. Vogliamo creare figure professionali tecniche formate con gli standard Yamaha e che possano rispondere ad un mercato in forte mutamento, grazie a un percorso durante il quale scuola e azienda lavorino insieme proponendo internship di formazione presso la rete dei concessionari ufficiali", spiega Andrea Colombi, Country Manager Yamaha Italia.

Yamaha MT 03 e MT 125 - Video

Yamaha MT 03 e MT 125 - Video

Yamaha porta al salone dell'EICMA di Milano la MT 03 e MT 125, completamente rivisitate nell'aspetto e nella parte tecnica. La nuova MT-125, oltre al nuovo design (chiaro riferimento alla MT-09), sfrutta il motore a fasatura variabile della sorella con i semimanubri. Anche l’MT-03 s’inserisce nello stesso filone stilistico e ora ha una forcella a steli rovesciati.

Guarda il video

"Le Opere Sociali Don Bosco di Sesto sono la scuola salesiana più grande d'Europa, si contraddistingue per l'altissimo livello di preparazione dei suoi studenti ed è una delle poche ad avere una specializzazione dedicata alle due ruote. La partnership con la Casa dei Tre Diapason diventa così la possibilità per i nostri ragazzi di lavorare con attrezzature all'avanguardia e allo stesso tempo di poter vivere un'esperienza educativa anche a livello umano, grazie al confronto, il lavoro di team e la condivisione di un sistema valoriale", dice Don Elio Cesari, Direttore OSDB.

Prova Yamaha TMAX 560: i voti del #SottoEsame

Conclude Francesco Cristinelli, Direttore Cnos-Fap di Sesto: "Questa firma segna il raggiungimento dell'obbiettivo di creare realtà concrete che facilitano la transizione studio-lavoro attraverso la formazione e l'introduzione al mondo del lavoro. Questa esperienza attiva tutti gli attori coinvolti grazie alla riqualificazione didattica, alla formazione di personale qualificato e all'ulteriore formazione degli stessi educatori dell'istituto con corsi di aggiornamento all'interno della sede italiana di Yamaha".

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento