BMW svela le nuove K 1600 2022: operazione sei cilindri

BMW svela le nuove K 1600 2022: operazione sei cilindri

GT, GTL, B e Grand America, quattro differenti interpretazioni della stessa base tecnica, all’insegna di uno dei frazionamenti motoristici più affascinanti in circolazione

Nell’eterna diatriba tra appassionati - due, tre, o quattro cilindri? - c’è anche chi decide di spostare la partita su un piano diverso. Quello delle sensazioni pure, che nulla hanno a che vedere con ciò che è meglio o ciò che è peggio. Emozione cieca e incondizionata. Proprio come quella che regala il sibilo di un sei cilindri in accelerazione, mentre i muscoli del corpo si tendono per domarne l’irruenza.  
Lo sa bene chi ha già sperimentato una delle recenti K firmate BMW, pesanti incrociatori stellari, capaci di stupire, tra le curve, con movimenti da gazzella. La Casa bavarese, per il 2022, ha deciso di rinnovare la sua gamma a sei cilindri con interventi che, senza stravolgerlo, vogliono portare il progetto ad un ulteriore step evolutivo.
Scopriamo insieme come cambiano le nuove super Gran Turismo K 1600 GT e GTL, e le bagger K 1600 B e Grand America.

Nuove BMW K 1600 2022 LE FOTO

Nuove BMW K 1600 2022 LE FOTO

La Casa bavarese svela le rinnovate protagoniste della sua gamma a 6 cilindri

Guarda la gallery

K 1600 2022: AGGIORNAMENTI AL MOTORE

Il passaggio all’Euro5, per via dei noti limiti stringenti, non sempre risulta un’operazione indolore per i motori. Ma a quanto pare, il 6 cilindri BMW sembra uscito indenne dall’operazione. La potenza massima rimane di 160 CV, ma viene erogata 1000 giri prima (da 7.750 a 6.750); il picco di coppia sale da 170 a 180 Nm e si raggiunge a 5.250 giri/min. Il tutto si dovrebbe tradurre in accelerazioni ancora più aggressive e gratificanti.
Gli interventi tecnici più rilevanti hanno riguardato l’adozione del controllo del motore BMS-O, di due sensori di battito e di due sonde lambda a banda larga aggiuntive (per un totale di quattro). Un’altra novità è il controllo della coppia di trascinamento del motore (MSR), attraverso cui è possibile evitare reazioni indesiderate, che possono verificarsi in modalità coasting o quando si scalano le marce rapidamente, a causa dell'eccessivo slittamento della ruota posteriore.
Snoccioliamo qualche dato dichiarato: K 1600 GT e GTL coprono lo scatto da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi, superano i 200 km/h di velocità massima e consumano 5.9 litri per 100 Km nel ciclo medio (WMTC); numeri replicati anche dalla K 1600 B e dalla Grand America, ad eccezione della velocità massima della seconda che non supera i 162 Km/h.

K 1600 2022: DYNAMIC ESA DI NUOVA GENERAZIONE

Su tutte e quattro le versioni arriva anche un importante upgrade: le sospensioni elettroniche Dynamic ESA “Next Generation” di serie. Oltre alla capacità di adattare lo smorzamento in maniera automatica alle diverse condizioni d’uso, arriva anche la compensazione automatica della posizione di guida, in base al livello di carico. Sempre di serie, c'è ora un nuovo fanale anteriore con funzione "faro adattivo" orientabile di tipo cornering, per una perfetta visuale notturna anche in piega.

K 1600 2022: MEGLIO DI UN TABLET

Non poteva poi mancare uno scontato improvement sul fronte della strumentazione. Il nuovo display a colori TFT da 10,25 pollici può essere considerato a tutti gli effetti una vera e propria centrale di comando, che apre a innumerevoli possibilità: dalla navigazione con mappa integrata, alla pianificazione del percorso, fino alle funzioni di comunicazione e telefonia, grazie alla connettività integrale (di serie) con lo smartphone (alloggiabile nell’apposito scomparto con possibilità di ricarica USB-C). Il sofisticato impianto audio 2.0, invece, è di serie solo su K 1600 GTL e Grand America; mentre per la K 1600 GT e la K 1600 B è previsto come optional.

K 1600 2022: COLORAZIONI

Le nuove K 1600 GT, GTL, B e Grand America sono disponibili ciascuna in tre varianti di colore: base, “style” e Option 719. Particolarmente degna di nota è l'Option 719 "Midnight", disponibile solo per K 1600 B e K 1600 Grand America, con verniciatura in Meteoric Dust II metallizzato, con il tema "Galaxy" raffigurato utilizzando il particolare metodo di stampa a trasferimento d'acqua.

 

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento