Nuova Honda NT1100 2022: la touring-crossover giapponese

Nuova Honda NT1100 2022: la touring-crossover giapponese

Mescola due mondi che tendono ad avvicinarsi sempre più, per imporsi tra quegli appassionati in cerca di versatilità nel day by day, e di una compagna di viaggio fedele e completa di tutto

Dopo il teaser che ne ha annunciato l’imminente presentazione, ecco finalmente svelata la nuova Honda NT1100, macinachiloetri a medio/lungo raggio, che raccoglie l’eredità della vecchia NT, mescolandola ad una filosofia crossover ispirata alla più recente Crossrunner. Il risultato è una nuova categoria di touring-crossover, che ibrida i due mondi alla ricerca di un'esperienza quotidiana, e di viaggio su asfalto, il più gratificante possibile.

HONDA NT1100: CUORE AVVENTUROSO

La base meccanica è nota. Ad equipaggiare questo nuovo modello è infatti il collaudato bicilindrico parallelo di 1.084 cc da 102 CV e 104 Nm già a bordo del best seller Africa Twin. La messa a punto, però, è specifica per la NT, al fine di incrementare fluidità e attitudine stradale. Interessante il dato dichiarato sui consumi: 20 km/l nel ciclo medio, per un’autonomia di 400 km grazie al serbatoio da 20 litri.
Come ormai da consuetudine per la Casa giapponese, non poteva poi mancare una versione DCT (a 6 rapporti), sicuramente un'opzione interessante per una moto di questo genere.

HONDA NT1100: CICLISTICA CHE BADA AL SODO

Il telaio a semi-doppia culla in acciaio, con telaietto reggisella in alluminio, è associato a sospensioni ad escursione maggiorata (150 mm), con forcella Showa SFF-BP e ammortizzatore entrambi regolabili nel precarico molla (idraulico, con registro remoto “a pomello”, al posteriore). Le geometrie della ciclistica ricercano la massima attitudine stradale, attraverso un interasse relativamente corto e un avantreno, sì agile, ma anche capace di infondere stabilità alle alte velocità. L’impianto frenante sfrutta pinze ad attacco radiale a 4 pistoncini che lòavorano dischi di 310 mm all’avantreno. Gli pneumatici misurano 120/70-17” e 180/55-17”.

HONDA NT1100: PACCHETTO ELETTRONICO

Piuttosto completo, anche il pacchetto elettronico. Il cruscotto prevede un touch screen TFT a colori da 6,5” dotato di connettività Apple CarPlay, Android Auto tramite tecnologia Bluetooth. Il comando del gas è Throttle by Wire e la gestione motore prevede 3 Riding Mode preimpostati (TOUR, URBAN, RAIN) e 2 completamente personalizzabili, compresi i livelli del controllo di trazionee dell’antiwheelie.

HONDA NT1100: STILE ED EQUIPAGGIAMENTO 

Tre sono le varianti cromatiche previste per la nuova NT1100. Tutte improntate a sobrietà ed eleganza: Matte Iridium Grey Metallic, Pearl Glare White e Graphite Black. Per quanto riguarda il comfort di viaggio, si segnala il parabrezza regolabile su 5 posizioni e la presenza di deflettori sul cupolino e sulla carena per massimizzare il riparo aerodinamico. La sella è posta a 820 mm da terra per consentire di poggiare stabilmente i piedi a terra.
Inoltre, di serie, sono previste anche delle pratiche valigie laterali, le manopole riscaldabili, il cavalletto centrale, il cruise control e le prese USB e ACC. Davvero niente male! Le luci sono full-LED e con sistema DRL automatico; in più, gli indicatori di direzione prevedono la disattivazione automatica e la funzione di lampeggio per la segnalazione frenata di emergenza. 

HONDA NT1100: LA CONSIGLIAMO A...

Honda, ecco la nuova NT1100 FOTO

Honda, ecco la nuova NT1100 FOTO

La Casa di Tokyo presenta una nuova crossover che concettualmente si rifà agli schemi visti su modelli passati come la Deuville. Motore bicilindrico parallelo di 1.084 cc di 102 CV,derivato dalla maxi enduro Africa Twin, sospensioni a lunga escursione ed ergonomia che ben si presta ai lunghi viaggi. Disponibile in tre varianti cromatiche – Matte Iridium Grey Metallic, Pearl Glare White e Graphite Black – vanta uno stile elegante, sofisticato ma discreto, che punta verso l'efficienza aerodinamica e da una posizione di guida studiata per poter passare molte ore in sella. Il parabrezza è regolabile su 5 posizioni e la presenza di deflettori sul cupolino e sulla carena massimizza il riparo aerodinamico. Adotta di serie valigie laterali, alle manopole riscaldabili, al cavalletto centrale, al cruise control e alle prese USB e ACC, tutto di serie. Le luci sono full-LED e con sistema DRL automatico, in più, gli indicatori di direzione prevedono la disattivazione automatica e la funzione di lampeggio per la segnalazione frenata di emergenza. La sella è posta a 820 mm da terra per consentire di poggiare stabilmente i piedi a terra.

Guarda la gallery

In attesa di saggiarne le caratteristiche sul campo, proviamo a capire a chi si indirizza un modello di questo genere. Sicuramente, a quei motociclisti che badano soprattutto alla sostanza, e cercano versatilità e comfort, sia nel day by day, che nelle esplorazioni del fine settimana. Poi, grazie al ricco equipaggiamento di serie, dentro il necessario, e via… in viaggio, a caccia di emozioni. Anche a pieno carico. Anche in coppia. Senza limiti.

Video: nuova Honda NT1100 2022 in azione

Video: nuova Honda NT1100 2022 in azione

Ecco la nuova touring-crossover giapponese, che sfrutta il bicilindrico in parallelo del best seller Africa Twin. Ve la mostriamo in azione, in attesa di raccontarvi presto come va

Guarda il video
  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento