Suzuki presenta in anteprima mondiale la nuova GSX-S950, un modello inedito nella cilindrata che si propone come mezzo di gusto e divertimento, soprattutto per la clientela più giovane. Una moderna street-fighter che trae spunto dalla recente GSX-S1000 proponendo anche qui telaio, forcellone e meccanica della GSX-R.

GSX-S950: ANCHE PER PATENTE A2

Il motore Euro 5 è disponibile in due configurazioni, da 70 o 35 kW. Grazie a questo quattro cilindri, tutti possono dunque realizzare il sogno di guidare una mille con una messa a punto specifica, adeguata al loro livello di esperienza.

La linea della GSX-S950 vede un frontale compatto è dominato da un faro a LED sovrapposti, essenziale e personale, che fa sponda con il codino, snello e rastremato. Questi elementi fanno risaltare la parte centrale della moto mettendo in evidenza le forme muscolose della meccanica.
Un ruolo chiave nell’estetica spetta anche al serbatoio da 19 litri, un dato non comune per una naked che, assieme ai consumi contenuti, promette una ottima autonomia .

Lato comfort segnaliamo il manubrio ampio e relativamente vicino al piano della sella, studiato per fornire un adeguato sostegno nella zona posteriore.

MOTORE GENEROSO

Il motore quattro cilindri in linea da 999 cm3 che equipaggia la GSX-S950 è Euro 5, e rapprresenta la maggior cubatura oggi disponibile nel segmento per i titolari di patente A2 e punta ad appagre gli animi anche nella versione da 35kW, adatta ai giovani piloti. Ciò si traduce in risposte puntuali e in riprese vigorose anche quando si accelera a basso numero di giri. 
Il reparto trasmissione adotta l’evoluto Suzuki Clutch Assist System (SCAS) che aggiunge una funzione di assistenza alla frizione antisaltellamento. In questo modo la leva risulta più leggera da azionare e riduce l’affaticamento della mano in ambito urbano.
La dotazione elettronica vede sschirato al completo il meglio di Casa Suzuki sul fronte stradale. Ecco dunque il Suzuki Intelligent Ride System (S.I.R.S.) che porta con sè Traction Control System (STCS), Ride-by-Wire, Easy Start System e Low RPM Assist per agevolare lo stacco da fermi.

PREZZO E COLORAZIONI

La GSX-S950 può essere ordinata in due colori. Il Blu rappresenta la tinta di lancio ed è l’emblema dell’identità Suzuki tra le sportive stradali, mentre l’accostamento del Nero lucido e di quello opaco ricalcano il senso di eleganza della nuova Suzuki GSX-S950. Tutte le varianti sono accomunate dalla presenza di dettagli con una finitura forged carbon look a motivo testurizzato, che dà un tocco grintoso e raffinato al tempo stesso. Vasto il catalogo aftermarket. Il prezzo non è ancora stato comunicato.

Suzuki GSX-R 1000: il render di Kar Lee anticipa il futuro