Forse non tutti lo sanno, ma qualche mese fa (ottobre 2019) Peugeot è stata acquisita al 100% dalla società indiana Mahindra. Chi è Mahindra? Un colosso con sede a Mumbai e che ha diverse divisioni, tra cui la Mahindra Two Wheelers Europe (valore 20,7 miliardi). Il primo frutto di questo sodalizio è il nuovo Peugeot Metropolis, il maxi tre ruote aggiornato e rivisto praticamente ovunque ma soprattutto ora Euro5.

Che salta all’occhio è il suo nuovo look, molto più automobilistico e al passo con il diktat delle berlinone francesi. Guardate la sua firma luminosa (a Led, naturalmente): non l’avete già vista sulla Peugeot 508? Il lato estetico comunque viene declinato in maniera differente a seconda dell’allestimento: più classico in Allure (9.799 euro), più sportivo in Active (9.399 euro).

Il display è molto simile al Pulsion 125, uno schermo TFT a colori di 5 pollici ispirato a quello delle automobili. Il sistema iConnect è disponibile solo per l’allestimento Allure, ma le funzionalità e la forma sono le stesse della versione Active. Il tachimetro e il contagiri sono analogici e sono affiancati da molte informazioni, come le notifiche dei messaggi, le chiamate in entrata e il navigatore con tecnologia “turn-by-turn”. Non mancano dotazioni come la smart-key, il controllo di trazione (tre livelli: Sport, Urban, Off), l’ABS e la frenata combinata.

Per quanto riguarda le performance non ci sono cambiamenti degni di nota: il monocilindrico è tutto francese, dalla prima all’ultima vite, ed è tra i più potenti della categoria. Si chiama 400i LFE (Low Friction Engine) ed è stato rivisto per soddisfare i requisiti della normativa Euro 5 (migliorati gli attriti, la fasatura e la mappatura iniezione, oltre al nuovo catalizzatore). Eroga 36 CV a 7.250 giri e 38,1 Nm a 5.750 giri. Migliorano anche i consumi: con i 13,5 litri del serbatoio si percorrono 300 km invece dei 285 precedenti. Il peso a secco dichiarato però cresce di 3 kg, ora 271 kg. Sue caratteristiche rimangono anche la pedana piatta e la grande capacità di carico (17 litri sotto il sedile e un ulteriore bagagliaio buono per un casco integrale).