L'urlo di Munch. L’urlo di un motore a 17.000 giri è merce piuttosto rara. Se escludiamo moto ben più esotiche (come la Panigale V4 R, che tuttavia si ferma a 16.500 giri) non esistono altri motori in grado di girare a simili regimi senza sbiellare. O quantomeno, non tra i motori di serie, a cui tocca la guida nel mondo reale. La Kawasaki Ninja ZX-25R presentata in Indonesia poco tempo fa ha fatto molto scalpore proprio per questo motivo: il sound del suo 4 cilindri in linea ha ricordato che sì, sognare è ancora possibile. Ma la domanda è un’altra: esiste qualche remota possibilità che arrivi anche da noi in Europa?

 

LA VEDREMO?

La risposta, purtroppo, è no al 99%. Durante la presentazione della Z650 abbiamo fatto quattro chiacchiere con i vertici aziendali, che ci hanno spiegato le enormi difficoltà nell’importare una moto come questa, soprattutto per quanto riguarda l'omologazione (ben diversa nei Paesi asiatici).

Per di più, una moto così equipaggiata non potrebbe costare meno di 8.500 euro, prezzo equiparabile a quello di una moderna naked di medio-alta cilindrata (la Z900 costa 9.590 euro). Tuttavia…

…Tuttavia rimane un 1% di possibilità. Le foto e i video rilasciati hanno riscosso molto successo, questo è certo. Il primo passo dovrebbe essere un’approfondita indagine di mercato che, non è da escludere, potrebbe essere già in corso. In fin dei conti è solo questione di budget: se i numeri ci sono, l'azienda può pensare d’investire anche ingenti somme di denaro. È la legge della domanda-offerta. Perciò, facciamoci sentire…

Kawasaki Z650 2020: la naked entry level è davvero cambiata?