A cinquant’anni dal lancio del primo esemplare, Moto Guzzi presenta il terzo atto di un’opera prima: V7 III. La sfida nell’introdurre la nuova versione di una motocicletta così blasonata, ricca di storia e di successi, è delle più difficili, considerando che V7, dal 2009 la più venduta del marchio, costituisce la moto d’ingresso nel mondo di Moto Guzzi, il modello dedicato anche al pubblico femminile, oltre che ai giovani desiderosi di possedere una delle motociclette iconiche della produzione di Mandello del Lario. 

Come lo è stato per V7 II rispetto alla primogenita V7, anche per V7 III il rinnovamento è così profondo da meritarsi di portare avanti la numerazione progressiva con i simboli romani, che da sempre distingue le Moto Guzzi più popolari e longeve, come Le Mans e California. V7 III è il risultato della passione e del coraggio della Moto Guzzi di oggi, che ha rinnovato la sua best seller, lasciando inalterati carattere e autenticità

V7 III è disponibile nelle tre note e apprezzate versioni Stone, Special e Racer, le quali rispetto al passato, guadagnano connotazioni più forti e una maggiore differenziazione tra loro. Anche V7 III propone un modello dall’anima dark, contraddistinto dalle grafiche total black, ovvero la Stone e uno più classico dominato dalle cromature, più in linea con il design della progenitrice, che è la Special. La Racer invece rappresenta la storia dei successi sportivi di Moto Guzzi, vincitrice, al momento del ritiro dalle corse (nel 1957), di 15 titoli mondiali e 11 Tourist Trophy.

La gamma V7 ora si ampia: Moto Guzzi rende omaggio ai cinquant’anni di V7 introducendo una quarta versione, denominata Anniversario, serie numerata e limitata in soli 750 esemplari, caratterizzata da inediti dettagli. La “settemezzo” di Mandello, del resto, ha dimostrato essere un’ottima base di partenza per progetti di customizzazione; infatti è stata protagonista di Lord of the Bikes, il primo talent show televisivo, andato in onda in Italia su Sky, dedicato alla customizzazione delle motociclette, che ha portato Moto Guzzi sul piccolo schermo.

La gamma di accessori originali Moto Guzzi, già molto ricca su V7 II, nasce come parte integrante del progetto e si allarga ulteriormente. V7 III quindi si presta a un’eccezionale possibilità di personalizzazione, per creare la propria special su misura, come un abito sartoriale.

 Nonostante la V7 III sia stata ampiamente rinnovata, i prezzi delle versioni attualmente già disponibili Stone e Special sono inferiori a quelli dei precedenti modelli di V7 II.

Moto Guzzi V7 III Stone: 7.990 euro f.c.

Moto Guzzi V7 III Special: 8.490 euro f.c.

Le Moto Guzzi V7 III Racer e V7 III Anniversario saranno disponibili da metà febbraio 2017. I prezzi non sono ancora stati resi noti.