Suzuki, (finalmente) il motore di 700cc da 120 CV: GSX-R 700 R nel 2022?

Suzuki, (finalmente) il motore di 700cc da 120 CV: GSX-R 700 R nel 2022?

Se ne parla dal 2013 e forse è la volta buona: il lavoro di Hamamatsu potrebbe concretizzarsi su una GSX-R 700 R nel 2023, 120 Cv di potenza e la sfida a due cilindri contro Yamaha e Aprilia

Redazione - @InMoto_it

Il lavoro di Suzuki per sviluppare un nuovo motore di media cilindrata continua: lo dimostrano i brevetti depositati di recente, dai quali non abbiamo conferme ufficiali ma possiamo ricavare delle ipotesi su cosa e quando uscirà dalla Casa di Hamamatsu.

Sulla GSX-R del 2023

Riguardo alle tempistiche di produzione, non possiamo essere certi che il nuovo propulsore arriverà già sui modelli 2022: più probabile un lancio con i model year 2023, ma non crediamo si andrà oltre quella data. Il modello individuato per montare il nuovo (in configurazione turbo?) dovrebbe essere la Suzuki GSX-R 700 R, che andrebbe a inserirsi nella lotta di mercato con le recenti bicilindriche Aprilia RS 660 e Yamaha R7.

Dieci anni di attesa

Data l’ipotesi di una potenza dichiarata di 120 Cv, la nuova GSX-R sarebbe più potente della Yamaha, ma anche meno economica: le cifre stimate per la nuova sportiva di Hamamatsu oscillano tra i 10mila e gli 11mila euro. Dato per certo lo sviluppo del nuovo motore - ormai dal 2013, in realtà - non resta che aspettare notizie più specifiche e conferme ufficiali da parte della Casa madre.

Aprilia RS 660: al CIV con livrea dedicata per Kaleb De Keyrel

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento