Quello che nel presente viene ignorato, in futuro potrebbe valere moltissimo e, nel caso delle due ruote, scatenare un’asta a cifre inimmaginabili. È esattamente questo che è successo alla Gilera CX, esemplare fuori produzione da una trentina d’anni, che è ricomparso adesso sul sito Catawiki in vendita al miglior offerente.

Venduta a cifre astronomiche

Un modello praticamente mai usato, per la moto prodotta nel 1991 dalla Casa italiana - e produttivamente morta nel 1993. Su Catawiki è comparsa una CX 125cc che, il 5 settembre, è stata venduta per una cifra superiore ai 10.000 euro. Veicolo praticamente nuovo, sul contachilometri sono registrati appena 6 km percorsi. La caratteristica della CX era il design, realizzato da Marabese, nettamente diverso rispetto alla moda race replica del periodo. Spiccava per il cupolino prolungato in avanti e dalle due prese d’aria laterali che ricordavano le soluzioni adottate dalle GP con le prime carenature negli anni '50-'60 e dove Gilera fece scuola. Inoltre vantava sospensioni monobraccio, sia posteriore che anteriore, e ruote a sbalzo con cerchi lenticolari.

Prestazioni notevoli

Motore monocilindrico a 2 tempi capace di 30 Cv, con un picco di velocità di 163,4 km/h: un vero bolide, in livrea blu scuro con sigla CX in rosso. Morale: conservate con cura ciò che avete, non si può mai sapere quanto varrà in futuro. Anche se, ad onor del vero, molti collezionisti già sanno da tempo quanto possano valere certi "gioiellini" anni '90.

Qui la nostra prova:

Rewind, Gilera CX 125: lo squalo che venne dal futuro