L’ultima novità in casa Bullit nasce dalla collaborazione con Gulf – storico marchio petrolifero statunitense – e dalla voglia di dar vita ad una piccola scrambler in edizione limitata di 250 esemplari. Si tratta della nuova Bullit Hero 125 Gulf Edition.

Mercato moto: a giugno è boom! Benelli TRK sempre più regina

Estetica accativante

La versione speciale non aggiunge nulla di nuovo sul piano tecnico rispetto alla Hero 125 standard. Tutte le novità, quindi, si trovano sotto l’aspetto estetico. Le accattivanti linee della scrambler belga, infatti, si mostrano ora con una livrea total black con inseriti arancio e celesti al lato del serbatoio e lo storico marchio Gulf sul tabellino portanumero a ridosso della sella.

Altra particolarità, poi, la piccola placca celebrativa accanto al quadro strumenti ad indicare il numero progressivo del modello.

Qualche dato tecnico

Come detto, la Bullit Hero 125 Gulf Edition non si discosta nelle prestazioni e nelle dotazioni rispetto al modello standard, tanto che incastonato nel telaio troviamo un motore 4T raffreddato ad aria da 12 cv, trasmissione a 5 rapporti, impianto frenante a disco sia all’anteriore che al posteriore, forcella a steli rovesciati e penumatici Kingstone tassellati da 18” all’anteriore e 17” al posteriore.

Al momento non è prevista una sua esportazione sul mercato italiano, come successo anche per la recente Hero 250, ma il suo prezzo sul mercato belga si attesta sulle 3.499 euro.

Mutt Akita, scrambler "vecchia scuola" per i neofiti