Brembo apre le porte al futuro e abbraccia l’innovazione. Una delle aziende leader nello sviluppo e nella produzione di sistemi frenanti, infatti, ha annunciato in queste ore l’apertura del suo primo centro di eccellenza in ambito software, data science e intelligenza artificiale, che avrà sede nella Silicon Valley, in California.

Brembo New G Sessanta, la pinza freno del futuro

Il primo centro di eccellenza del Marchio

Come fatto sapere in un recente comunicato, il centro si chiamerà Brembo Inspiration Lab e sarà in tutto e per tutto un laboratorio sperimentale concentrato principalmente nello sviluppo delle competenze software e IA.

Il nuovo centro sarà già nelle piene facoltà operative a partire dal quarto trimestre del 2021 e accoglierà talenti ed esperti anche al di fuori del settore di riferimento in cui l’Azienda di Stezzano opera da 60 anni, con lo scopo di trarne un beneficio per lo sviluppo delle future soluzioni frenanti.

È per noi una grande soddisfazione aprire il primo centro di eccellenza di Brembo proprio nella Silicon Valley. Entriamo e investiamo nel luogo simbolo dell’avanguardia digitale a livello globale con il chiaro e ambizioso obiettivo di fornire la nostra risposta alle profonde trasformazioni in atto nel settore automotive”, ha dichiarato Daniele Schillaci, a.d. di Brembo. “Con il Brembo Inspiration Lab accogliamo la sfida di accrescere la cultura digitale dell’azienda e portare l’innovazione Made in Brembo ancora più vicina ai nostri partner”.

Brembo, nuova pompa RCS "Corsa Corta" e i dischi Serie Oro