Un livello di performance da Moto2, limitata a solo 100 unità in tutto il mondo e costruita in gran segreto. Almeno fino a qualche ora fa, quando KTM ha annunciato attraverso un video pubblicato sulle sue pagine ufficiali di aver concluso la produzione di una motocicletta da corsa omologata solo per la pista.

KTM RC 390 2022, foto spia anticipano l'arrivo della piccola sportiva

Ready to race!

Non si sa ancora molto riguardo al progetto della Casa austriaca, ma da quel poco che si riesce a vedere e “sentire” nel video tutto ci porta a pensare che sia finalmente arrivato il momento dell’unveiling del prototipo della moto sportiva da 890 cc di cui avevamo parlato già alcune settimane fa.

In quei pochi secondi di video, infatti, la Casa di Mattighofen ci svela alcuni semplici ma importanti dettagli che viaggiano in direzione di una moto bicilindrica carenata costruita solo con lo scopo di far divertire gli appassionati in pista.

C’è un telaio a traliccio in acciaio simile a quello della Kramer GP2 890 R, riferimenti importanti alle corse e un sound che fa pensare ad bicilindrico di grande cilindrata, probabilmente il parallelo da 890 cc di KTM. Lo stesso, tra le altre cose, che con i suoi 130 cv si trova proprio sulla motocicletta pronta pista da cui deriva anche il telaio.

Appuntamento al 20 luglio

Ovviamente sono solo supposizioni, nulla di più. Tuttavia, presto sapremo sicuramente meglio di cosa si tratta perché KTM ha dato appuntamento ai suoi fan al prossimo 20 luglio, quando finalmente toglierà definitivamente i veli alla sua ultima creazione.

FocusOn, KTM 1290 Super Adventure R