Accolte nelle concessionarie Ducati a febbraio scorso, ora le nuove Scrambler 800 Nightshift stanno per subire un importante richiamo in fabbrica. L’indiscrezione è arrivata dalla NHTSA – l’autorità americana per la sicurezza stradale -, che ha rivelato come le bicilindriche di Borgo Panigale vendute negli Stati Uniti avrebbero riscontrato un malfunzionamento alle luci degli indicatori di direzione, sia anteriori che posteriori, tanto non soddisfare i requisiti minimi di sicurezza.

Ducati Multistrada V4, richiamo per la crossover bolognese

Circa 228 i modelli coinvolti

La notizia è stata recentemente diffusa dai colleghi di Motorrad, che hanno riferito di come Ducati USA abbia già iniziato un programma di richiamo per avvisare tutti i possessori delle motociclette colpite dal guasto. In tutto sono circa 228 le Scrambler 800 Nightshift che a partire da giugno dovranno essere condotte presso i dealer ufficiali americani per essere aggiornate con nuove componenti funzionanti.

Richiamo in vista anche per l’Europa?

Tuttavia, al momento non ci sono notizie riguardanti il richiamo della gamma commercializzata in Italia e in Europa. Motorrad, però, fa sapere che Ducati Germany ha già avviato un’inchiesta per capire se sarà necessaria un’azione di richiamo per le Scrambler anche nei paesi europei.

Ducati XDiavel, richiamo per la cruiser bolognese