Dopo gli aggiornamenti di fine 2020 proposti sulla GP-2, ecco che Ohvale torna a far parlare di sé con una nuova e accattivante proposta. Si tratta della Serie Speciale MiniGP Petronas SRT, una minimoto che replica nelle grafiche – ma non solo – la Yamaha R1 di Valentino Rossi e Franco Morbidelli.

Livree "Celebrative" Yamaha: un fascino senza tempo

Derivata dalla GP-0

In tutto ne saranno prodotte 46, tutte create appositamente per l’uso in pista e derivate dal modello GP-0 da 160 cc della Casa italiana. Tuttavia, la versione PSRT della GP-0 avrà in dote alcuni importanti aggiornamenti rispetto al modello standard.

Oltre alla livrea infatti – fornita dalla stessa azienda che produce le verniciature per i modelli MotoGP – la versione speciale della Ohvale monta una scocca in vetroresina con sella racing e alette aerodinamiche, parafanghi e pannello frontale in carbonio, carburatore Dell’Orto, scarico Arrow e un motore ZS da 160 cc.

Aggiornamenti nella ciclistica

Tuttavia, tralasciando queste prime caratteristiche, la MiniGP Petronas SRT è stata aggiornata anche a livello di ciclistica. Nuovo, infatti, è anche il telaio – che consente una seduta più confortevole per i piloti più alti -, le sospensioni anteriori e posteriori regolabili in compressione, estensione e precarico e il nuovo sistema frenante J.Juan, con pinza radiale a quattro pistoncini sull’anteriore e pinza flottante a singolo pistoncino sul posteriore.

Dettagli che fanno la differenza

Ad arricchire il pacchetto, inoltre, ci saranno anche alcuni accessori esclusivi e ideati appositamente per la serie speciale Petronas. Oltre alla moto, infatti, gli acquirenti riceveranno un pacchetto di che comprende un kit di ricambi e attrezzi da gara, termocoperte, tappeto racing, telo coprimoto e cavalletto anteriore per la pista.

Già disponibile in preordine, con consegne previste a partire da settembre, la Serie Speciale MiniGP Petronas SRT di Ohvale avrà un prezzo di partenza di 9.600 euro.

Yamaha R7: nuova era per le sportive di media cilindrata