Brembo è sempre molto attiva sul mercato e dopo l’acquisizione della danese SBS Friction, ecco che l’Azienda di Stezzano ha portato a termine un’altra operazione che le permetterà di ampliare la famiglia e completare in questo modo la gamma di impianti frenanti per moto.

L’azienda leader del settore, infatti, ha da poco siglato un accordo per l’acquisizione del 100% del gruppo J.Juan, azienda spagnola specializzata come Brembo nello sviluppo di sistemi frenanti.

Brembo e Sprint Filter: novità per i motociclisti

Rafforzare il gruppo a livello mondiale

Con un’operazione di tale portata, dunque, Brembo punta ad alzare ancora di più l’asticella e prosegue nel suo personale percorso di crescita. L’acquisizione di J.Juan, infatti, consentirà alla società italiana di completare la propria gamma di soluzioni dedicate alle moto.

Siamo orgogliosi di dare il benvenuto a J.Juan nel Gruppo Brembo", ha dichiarato Alberto Bombassei, Presidente di Brembo. “Questa transazione è in linea con la nostra strategia globale e segue la recente acquisizione di SBS Friction. Stiamo continuando ad investire con l'obiettivo di rafforzare il nostro core business motociclistico. L'aggiunta di J.Juan è una grande opportunità per noi, in quanto rafforza il nostro posizionamento come azienda sempre più orientata all'offerta soluzioni complete, integrate e di alta qualità per i nostri clienti. "

Brembo, nuova mescola SR per chi "strapazza" i freni