Pochi secondi, alcuni brevi dettagli delle sue linee, la camera che indugia qualche istante in più sul frontale, rivelando quelle che sono le nuove forme dei fari anteriori, e una scritta: “It’s ready to strike”.

Questo è tutto quello che al momento sappiamo della nuova Suzuki GSX-S1000 – attesa per il debutto ufficiale il prossimo 26 aprile attraverso l’applicazione Suzuki Motorcycle Global Salon – e appena comparsa in un video teaser lanciato della Casa nipponica.

Suzuki: la Hayabusa arriva in concessionaria

Alette aerodinamiche per la naked

Dopo aver lanciato l’iniziativa delle tre nuove livree artistiche che andranno ad arricchire il nuovo Burgman 400, ecco che a breve sarà pronta al debutto anche la nuova versione della naked di casa Suzuki. La “nuda”, infatti, attendeva un restyling da ben sei lunghi anni.

Tuttavia, ancora non si hanno tutte le caratteristiche della nuova due ruote di casa Suzuki visto che, dopo la scritta d’apertura “The beauty of naked aggression”, gli unici dettagli che si riescono a scorgere nel video riguardano il gruppo ottico anteriore composto tre fari al LED sovrapposti e da quelle che, ad un primo sguardo, sembrerebbero delle alette aerodinamiche (in foto).

La versione attuale

Nella sua attuale versione, la “nuda” dal cuore racing della Casa di Hamamatsu presenta un motore a 4T da 999 cc, raffreddato a liquido, con quattro cilindri in linea da 149 cv a 10.000 giri/minuto e una coppia massima di 108 Nm a 9.500 giri/min. Ovviamente, oltre alle forme rivisitate, per la nuova versione della GSX-S1000 Suzuki avrà sicuramente adattato il motore secondo le nuove normative Euro 5, ma per scoprirlo non resta che attendere l’unveiling il prossimo 26 aprile.

Suzuki SV650 2021, arrivano tre nuovi colori (e l’Euro5)