Sempre più case motociclistiche stanno sviluppando piccole due ruote in versione elettrica dedicate ai più giovani. Sarà perché spinte dalla voglia di instillare la passione per le moto ai ragazzi fin dalla tenera età o semplicemente perché utilizzate come prototipi in scala ridotta di futuri modelli, esse sono ormai una costante per alcuni marchi.

L’ultima ad arrivare sul mercato è stata Indian con la sua eFTR Jr: una vera e propria flat track per giovani motociclisti.

KTM, Stacyc Factory: replica off-road per piccoli campioni

DUE DIVERSE MAPPATURE

La Indian FTR Jr prende ispirazione direttamente dalla FTR750 e, secondo quanto afferma la casa, si posiziona sul mercato come una moto elettrica accessibile ai genitori per insegnare ai bambini dagli 8 anni in su come iniziare a guidare, grazie soprattutto al peso di sole 175 libbre (circa 80 kg) e ad una lunghezza di appena 1,30 metri.

Per la piccola ribelle elettrica dedicata ai giovanissimi biker sono presenti due distinte mappature: la prima consente un’autonomia di circa 140 minuti e una velocità massima di 16km/h e la seconda, invece, è in grado di offrire velocità più elevate – fino a 25 km/h – , ma con un’autonomia di guida che scende a poco più di un’ora.

Per quanto riguarda i dettagli più evidenti, la Indian eFTR Jr porta in dote una sospensione posteriore con monoammortizatore, acceleratore con impugnatura a torsione – come quelli presenti nelle moto dei più grandi –, freni a disco sia posteriori che anteriori, un robusto telaio in acciaio, pedane pieghevoli in metallo e una trasmissione a catena.

IL PREZZO

Al momento sembrerebbe disponibile solo negli Stati Uniti al costo di 749,99 dollari (poco più di 600 euro al cambio), anche se è possibile ordinarla sul sito ufficiale e farsela recapitare in Italia con l’aggiunta di 39,99 dollari di spedizione (circa 30 euro) ed eventuali spese doganali.

Volcon Runt: offroad elettrica per giovani biker