Il countdown sul sito Husqvarna aveva incuriosito tutti gli appassionati ed erano volate numerose ipotesi. Oggi, 3 febbraio, la Casa svedese ha annunciato la sua novità: la nuova Husqvarna Svartpilen 125. Questo modello, oltre ad ampliare la gamma, si rivolge chiaramente ai giovani motociclisti (può essere guidato da possessori di patente A1): una monocilindrica per fare esperienza e godere in sicurezza dell’adrenalina del viaggio. Ma com’è fatta questa nuova moto?

Stessa qualità, ma per i più giovani

Per garantire la stessa qualità, nella Svartpilen 125 si ritrovano molte componenti presenti nelle sorelle maggiori: basta notare il telaio a traliccio in acciaio (verniciato in oro) o il carter motore in bronzo e la componentistica anodizzata. Troviamo, poi, un forcellone in lega d’alluminio, una forcella WP APEX da 43 millimetri, freni ByBre e tecnologia ABS di Bosch. Il motore, naturalmente omologato Euro5, monocilindrico 4T bialbero da 125 cc, a iniezione e raffreddato a liquido. Eroga, come da Codice, 15 CV/11kW a 9.500 giri/minuto e 12 Nm a 7.500 giri/minuto.

Dotata anche di gruppi ottici di tipo Led, la Svartpilen 125 si presenta come un modello compatto, minimale, quasi rude. È disponibile da febbraio 2021 presso i concessionari autorizzati Husqvarna Motorcycles a un prezzo di 5.510 euro.

Husqvarna 701 Enduro e 701 Supermoto: le versioni 2021