Dalla mente e dagli sforzi di Giovanni Castiglioni – erede di Claudio Castiglioni, fondatore di Cagiva e figura di grande importanza nel mondo delle due ruote – nasce C-Creative, un nuovo polo interamente dedicato al design e all’engineering nel comparto automotive e industriale.

Cagiva, all'asta la C593 che vinse a Laguna Seca 1993

LE DUE “C” DEL NOME IN ONORE DI PAPÀ CLAUDIO

Al fianco di Castiglioni ci saranno i co-founders Adrian Morton e Paolo Bianchi, due figure di talento e tra le più conosciute nel settore motociclistico, che insieme a lui avranno l’obiettivo di sviluppare prodotti finiti, partendo dall’idea di progetto e passando in breve tempo alla commercializzazione su larga scala.

In questo progetto – ha dichiarato lo stesso Castiglioni - ho messo tutta la mia passione per il mondo del design e dell’engineering, partita dalle moto e passata attraverso lo sviluppo immobiliare e i servizi a terzi. Sono orgoglioso di aver fondato questo gruppo […]. E chissà che non si riesca un giorno a creare proprio all’interno del nostro centro, una vera hyperbike, che ancora manca nel mondo delle due ruote. Un progetto che mio padre Claudio fortemente desiderava e che vogliamo portare avanti. Le due “C” del nome dell’azienda stanno proprio ad onorare la sua memoria […].”

LE PRIME MOSSE DEL GRUPPO

A sostenere il progetto sin da subito, come azionisti, ci sarà il fondo privato di investimenti Sequedge, gruppo globale tra i più importanti con a capo il giapponese Kazunari Shirai, anch’esso figlio d’arte e legato a Castiglioni dalla stessa viscerale passione per i motori.

Inoltre, tra le prime mosse del nuovo polo C-Creative c’è l’acquisizione del 100% del pacchetto azionario di Q-id, player internazionale nel campo dello sviluppo e del design: ”Questa è un’opportunità unica di unire la mia azienda a nomi che hanno fatto la storia del motociclismo – ha affermato Lorenzo Naddei, fondatore di Q-id e ora socio in C-Creative - E’ un passo importante che ci porterà ad affermarci sempre di più e ad espanderci ben oltre i nostri confini, portando il genio e l’eleganza italiani nel mondo.”

C-Creative potrà, dunque, contare fin da subito su un team professionisti, coadiuvati da collaborazioni con alcuni dei nomi più prestigiosi del mondo delle due e delle quattro ruote.

Mercato: le 20 moto più vendute in Italia nel 2020