Avevamo già parlato delle anticipazioni sulla MT800 di casa CFMoto. La collaborazione austro-cinese con KTM ha partorito la gemella della 790 Adventure ed è finalmente pronta a sbarcare sul mercato.

MOTORE KTM

L’adventure bike del gruppo cinese Zhejiang Chunfeng Power Co. (di cui fa parte CFMoto) si basa su motore bicilindrico in linea da 799 cc, per gentile concessione di KTM che ha messo a disposizione di CFMoto know-how e materiali in cambio della produzione in Cina dei suoi modelli di piccola cilindrata. 95,2 Cv di potenza a 8.000 giri/min con coppia massima di 88 Nm a 6.600 giri. Le sospensioni WP sono riprese ancora da KTM, ma nonostante la versione della moto sia definitiva non disponiamo ancora di dati tecnici ufficiali riguardo le prestazioni.

Gemelle, sì, ma con destinazioni diverse: lo spirito fuoristrada della 790 Adventure non si sposa con la propensione da tourer stradale della MT800. La sella in stile motocross dell’austriaca è diversa rispetto alla cinese, più bassa e separata dal serbatoio. Proprio il serbatoio, insieme al forcellone, è la differenza più spiccata a livello estetico.

VERSIONI STRADALE E NON

Le versioni della MT800 sono due, entrambe con coppia di cerchi 17” – 19”: una si presenta con pneumatici stradali e cerchi in lega, l’altra con gomme semi-tassellate, cerchi a raggi e piastra paramotore. Altra informazione ancora incerta è la commercializzazione di MT800 sul mercato europeo: CFMoto non svela i piani, anche se la ciclistica e l’estetica del modello lasciano pensare a una compatibilità con i desideri del Vecchio Continente.

KTM 390 Duke 2021: prestazioni dovunque