Yamaha ha da poco rinnovato gli scooter della gamma Urban Mobility, presentando nuovi modelli capaci di semplificare la guida in città, come NMAX 125, D'elight e Tricity 300. Ora, dopo aver mostrato questi suoi tre piccoli gioiellini, ecco che la Casa di Iwata torna sul mercato con i nuovi XMAX 300 e XMAX 125. Due maxi scooter leggeri, dinamici e dalle elevate prestazioni.

Yamaha MT-09: nuovo Luna Park VIDEO

XMAX 300, CALANO I CONSUMI

Questo nuovo due ruote targato Yamaha è stato sviluppato con un’idea chiara e precisa: quella di combinare le prestazioni di un maxi scooter con l’agilità da scooter leggero, in modo da renderlo appetibile a tutti quei motocilisti che ogni giorno si trovano costretti ad affrontare il tragitto casa-lavoro. L’XMAX 300 è spinto da un motore Blue Core monocilindrico da 292 cc – quindi pienamente conforme con le nuove normative Euro 5, e in grado di aumentare il risparmio di carburante di un buon 6%. Inoltre, il suo carattere intrinsecamente sportivo lo catapulta direttamente nella lista dei best-seller della sua categoria.

Per il 2021, poi, sia l'XMAX 300 che l'XMAX 300 Tech MAX saranno disponibili in nuovi colori, mentre la versione Tech MAX presenterà anche una nuovissima grafica impreziosita con dettagli esclusivi, che ne esalteranno lo stato di vero scooter premium.

XMAX 125, ARRIVA LA FASATURA VARIABILE

Grazie alle sue specifiche generali non sorprende affatto che l’XMAX 125 sia il modello più venduto della sua categoria. Dunque, la Casa di Iwata, anche per il prossimo 2021 ha voluto ancora una volta confermalo come entry-level grazie all’implemento di alcune nuove specifiche.

Il nuovo XMAX 125 sarà dotato di un motore da 124 cc di nuova concezione – anch’esso aggiornato con specifiche Euro 5 come il fratello maggiore-, capace di regalare prestazioni elevate e bassi consumi. Inoltre, il nuovo propulsore avrà la possibilità di sfruttare la nuova tecnologia Variable Valve Actuation (VVA) sviluppata da Yamaha e di un nuovo speciale albero a camme in grado di migliorare l'efficienza del motore, così da ottenere una coppia superiore a tutti regimi e offrire un'accelerazione più rapida ai regimi medio-bassi.

Oltre a ciò, il nuovo XMAX 125 avrà in dotazione il nuovo sistema Start & Stop, che ridurrà – insieme allo stesso sistema VVA - sia le emissioni di Co2 e sia le spese per il carburante. Con Start & Stop attivo, infatti, il consumo di carburante potrà calare ulteriormente di 2,3 litri/100 km.

Urban Pack dedicato

Per tutti coloro, poi, che vorranno personalizzare il proprio scooter si potrà scegliere tra tre diversi pacchetti progettati da Yamaha per rispondere ad ogni tipo di esigenza, come Urban Pack, Sport Pack e Winter Pack.

Il primo comprende un parabrezza alto, un portapacchi, un bauletto da 39 litri, un'imbottitura schienale baule e una protezione antigraffio. Il secondo, quello più accattivante, comprende un parabrezza sportivo, pedane, portatarga e manopole in alluminio. E l’ultimo, il Winter Pack, comprende manopole riscaldabili e copertina invernale.

Entrambe le proposte Yamaha saranno disponibili nei concessionari dedicati a partire da marzo 2021.

Yamaha R6: con la Euro 5 stop alla strada, arriva la Race per la pista