Le ultime notizie che vi avevamo dato la davano pronta per marzo 2021 (il Covid, naturalmente, ha rallentato il processo). La produzione della nuova edizione limitata di Bimota KB4 dovrebbe, infatti, partire la prossima primavera e a conferma di ciò arrivano post pubblicati sulla pagina Facebook ufficiale del Marchio sui test finali necessari per verificare il corretto funzionamento di tutte le varie componenti. Al banco di prova, in questo caso, ci sono i freni.

Occhio anche al display

Giornata dura per i collaudatori... Tough day for the test riders... www.bimota.it

Pubblicato da Bimota su Giovedì 3 dicembre 2020

Ma non finisce qui. Tra le foto, spunta anche quella del display della moto dal gusto retrò. Largo, spazioso e con le informazioni ben visibili, da quelle standard fino ad arrivare al voltaggio della batteria. Ma certamente ci saranno anche ulteriori indicazioni, come la connessione tra la moto e lo smartphone. La KB4, infatti, è un modello dallo stile vintage, ma vanta componenti moderne come l’impianto frenante Brembo, ruote forgiate OZ e forcellone posteriore ricavato dal pieno. Le sospensioni Öhlins regolabili elettronicamente e il sistema sul posteriore in grado di regolare l’altezza da terra completano una dotazione da vertice del settore. Non immagini, ma direttamente un video per sentire come suona lo scarico di derivazione Kawasaki.

Bimota KB4, collaudi su strada per la sportiva riminese