Il Gruppo Piaggio e IBM annunciano il completamento del progetto internazionale di migrazione delle applicazioni gestionali di Piaggio a SAP S/4HANA. Il Marchio italiano delle due ruote e il leader dell’informatica mondiale hanno unito le forze trovando una soluzione che consentirà l’accelerazione e la semplificazione dei processi interni a Piaggio, fornendo ai dipendenti del Gruppo strumenti di gestione degli ordini più efficaci e veloci, nonché una maggiore flessibilità nell’offerta dei servizi ai clienti.

ANALISI DATI IN TEMPO REALE

Buone notizie, quindi, per i clienti Piaggio, che potranno contare su un’azienda più efficiente e avere trattamenti più rapidi e agevoli nei rapporti di acquisto e vendita, e soprattutto potranno contare su una rete ora più “vicina” tra i sei poli industriali del Gruppo – tra Italia, India e Vietnam. S/4HANA fornirà una visione centralizzata delle informazioni a Piaggio, consentendo analisi in tempo reale dei dati gestionali ed economici su qualsiasi dispositivo, offrendo all’utente finale diversi strumenti per analizzare i dati e simulare scenari alternativi.

Abbiamo posto le basi per favorire l’evoluzione rapida e costante dei nostri processi e per ulteriori interventi di digitalizzazione futuri sui più importanti processi aziendali, a supporto delle funzioni interne, della collaborazione con i partner strategici e della rete vendita” - ha commentato Vittorio Boero, Chief Information Officer del Gruppo Piaggio - “Tale evoluzione avverrà secondo un piano di sviluppo che abbiamo disegnato con l’obiettivo di apportare benefici tangibili e significativi al business attraverso un approccio di miglioramento costante”.

PRIMA DELL’ALTA STAGIONE

Il processo di migrazione è iniziato nei primi mesi del 2020, superando i diversi ostacoli creati dall’emergenza pandemica mondiale; a giugno le fasi decisive del consolidamento. Piaggio aveva la necessità di completare la migrazione in sicurezza e con scadenze precise, per avere la certezza di poter sfruttare il nuovo sistema prima dell’alta stagione di vendite. IBM è stata scelta per impostare la nuova dimensione del Gruppo Piaggio e rendere l’azienda capace di utilizzare al meglio i dati interni ed esterni per supportare le scelte di business. “Dalla progettazione della prima Vespa ad oggi, Piaggio ha sempre dimostrato di credere nella spinta propulsiva dell’innovazione e del capitale umano per affrontare e vincere le sfide del mercato. Anche durante la pandemia, Piaggio ha continuato il suo percorso di trasformazione per diventare una cognitive enterprise, capace di utilizzare al meglio la tecnologia per migliorare efficienza e competitività” – ha  affermato Luigi Menzio, Global Business Services Executive Partner di IBM Italia - IBM è fiera di aver supportato un’azienda simbolo dell’eccellenza italiana nel completare in modo rapido e sicuro, nonostante i limiti imposti dal lockdown, il suo progetto di migrazione internazionale verso SAP S/4HANA".

Aprila eSR1, nuovo scooter sportivo tutto elettrico?