Il freddo è arrivato. Mentre novembre sta per finire, le temperature si abbassano, il vento si fa più pungente e si deve correre ai ripari. Chi non ha la fortuna di avere un garage o un luogo al chiuso dove tenere la moto al riparo, deve attrezzarsi e prendersi cura della propria compagna di avventure. In che modo? Ecco qualche consiglio, semplice ma utile, per sopravvivere all’inverno.

Termoscud Days, tutto sulla copertina anti-freddo di Tucano Urbano

Controlli di routine

In realtà, molti di questi consigli andrebbero applicati tutto l’anno. Diventano ancora più utili in inverno, con la strada che può presentarsi in condizioni non ottimali. Partiamo subito dalle gomme: assicurarsi di montare pneumatici realizzati anche per il clima di questi mesi (soprattutto se abitiamo in zone dove le temperature sono fisse sotto i 10 gradi, diventa davvero essenziale). Oltre a questo, il pilota deve controllare che le gomme siano gonfiate nel modo giusto. Si tratta di elementi, della moto o dello scooter, che richiedono un controllo costante e regolare: la pressione, infatti, andrebbe andrebbe monitorata settimanalmente.

Una delle varie mansioni da svolgere con regolarità, soprattutto in questo periodo, riguarda le leve dei freni e della frizione. Per quale motivo? Vi dice niente l’accoppiata freddo-mani congelate? Questa condizione rende difficile fare la giusta pressione sulla leva in fase di frenata o di cambio marcia, perciò è importante accertarsi che le leve scorrano senza intoppi. Qualora non fosse così, basta applicare uno strato di grasso o spruzzare del lubrificante. Non dimentichiamoci, poi, dello stato della batteria. Ormai lo sanno tutti: freddo uguale olio più denso. In parole povere, mettere in moto è più difficile e la batteria viene sottoposta a un notevole stress.

Sporcizia

Sui fari, sulla visiera del casco, su varie parti della moto controllare sempre il livello di pulizia. Il casco va pulito, come così ci si deve assicurare che non si appanni il vetro (cosa frequente d’inverno). Stesso discorso per i fari che oltre a essere puliti devono essere ben funzionanti e illuminare la strada. Da tenere bene a mente che la sporcizia sulla moto può trasformarsi in ruggine: la carrozzeria e le parti più esposte devono essere ben pulite con prodotti appositi.

L’importanza dell’antigelo

Per coloro che possiedono una due ruote con motore raffreddato a liquido è essenziale, in inverno, comprare un buon refrigerante con proprietà antigelo (meglio non usare acqua "da rubinetto"!) per il radiatore e controllarne periodicamente lo stato.

MV Agusta, usato pari al nuovo con il programma “Certified”