Yamaha Tracer 700 GT: foto spia dell’allestimento per la Polizia

Yamaha Tracer 700 GT: foto spia dell’allestimento per la Polizia

La rinnovata crossover giapponese nella versione GT, riadattata per le forze dell’ordine, è stata beccata nei test su strada: si notano cupolino maggiorato, sella monoposto e la sirena con il lampeggiante

Redazione - @InMoto_it

È stata pizzicata su strada, con uno speciale allestimento per la Polizia, la nuova Yamaha Tracer 700, come riportano i colleghi di Autoevolution: le foto spia rivelano la rinnovata crossover giapponese nella versione GT. Non è la prima volta che Yamaha riadatta i suoi modelli per le forze dell’ordine: negli Usa, nel Regno Unito, in Germania e in Austrialia c’è, per esempio, la FRJ 1300 AE.

Ma torniamo al presente e alle foto spia.

Prova Yamaha Tracer 700 | LE FOTO

Prova Yamaha Tracer 700 | LE FOTO

Siamo volati sull’isola di Tenerife per una prima prova di contatto con l’ultima evoluzione del crossover medio della Casa giapponese

Guarda la gallery

Qualche dettaglio

Quello che emerge dalla foto è sicuramente il cupolino maggiorato, la sella monoposto (per lasciare spazio a eventuali attrezzature della Polizia o alla radio), il cavalletto centrale, la sirena con il lampeggiante e le borse rigide laterali da 20 litri. Si ipotizzano anche manopole riscaldabili (opzionali) e il sistema di controllo automatico della velocità.

Model 2020

Per il 2020, la Yamaha Tracer 700 ha subito un importante rinnovamento, a partire dal look: più piccola e più leggera, con un’estetica più sportiva. Tra le altre modifiche, il motore due cilindri paralleli da 75 CV è stato aggiornato con l’omologazione Euro5.

Sempre secondo quanto riportato da Autoevolution, come il modello di serie, anche la Tracer 700 GT con speciale allestimento per la Polizia entrerà sicuramente in produzione in Giappone entro la fine dell'anno. 

Yamaha Tracer 700 2020 Vs toboga infernale: scontro a colpi di pieghe

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento