La V85 TT di Moto Guzzi si distingue e porta a casa risultati importanti nell’Alps Tourist Trophy, competizione moto turistica lungo le Alpi Piemontesi con classifica basata sull'abilità di navigazione e la regolarità di marcia. Cosa serve per fare bene? Precisione e puntualità lungo i punti di transito prestabiliti nelle Prove Speciali, caratteristiche che non sono mancate al pilota Franco Picco.

Claudio Torri, l'uomo con l'aquila nell'anima: "La V85 TT? Bella, era ora!"

Risultati positivi

Oltre all’abilità del pilota vicentino (per un veterano come lui, è stata la prima volta su questa moto), la competizione turistica ha messo in evidenza la maneggevolezza e l’affidabilità della V85 TT. Se nella frazione dei venerdì la coppia aveva chiuso al terzo posto, sabato ha fatto di meglio: seconda piazza e un successo di tappa. La moto era in configurazione standard, solo arricchita di qualche accessorio Moto Guzzi originale per meglio affrontare la gara.

Risultati che fanno ben sperate per la 850 di Mandello, l’unica tra le top 10 con ruota anteriore da 19”. Grazie alle sue caratteristiche si è distinta in mezzo a moto decisamente più specialistiche per questo tipo di competizione.

Prova Moto Guzzi V85 TT Travel: #SottoEsame