Qualche volta le anticipazioni sulle novità motociclistiche arrivano quando meno te le aspetti. Anzi, sarebbe più corretto dire da chi non te lo aspetti. La polizia cinese è stata protagonista del lancio “non ufficiale” della Benelli BJ1200J che, prima di arrivare in concessionaria, è entrata nella flotta delle forze dell’ordine come versione speciale (è successo qualche settimana fa anche con la CFMoto CF1250J).

Benelli SRK600, prime foto per la nuova naked del Leoncino

Le caratteristiche

Ma veniamo subito alle caratteristiche. Il motore della Benelli BJ1200J dovrebbe essere un tre cilindri in linea da 136 CV e cilindrata da 1.209 cc. La velocità massima? Si vocifera di un 220 km/h. Il peso della Benelli BJ1200J è oltre i 300 kg. Si aggiungono poi i doppi cerchi da 17’’.

Solida collaborazione

Una Benelli che entra a far parte della flotta di polizia è sinonimo di una collaborazione solida, come assicurano dall’azienda, e di una sicura produzione, visto l’alto numero di moto che verranno realizzate per la nazione. Per vedere la BJ1200J sul mercato mondiale ci sarà da aspettare ancora un po’, probabilmente l’anno prossimo, ma intanto la Benelli farà il suo dovere portando in sella le autorità.

Benelli, parte la promozione finanziaria su tutta la gamma