Qualche giorno fa, vi abbiamo raccontato della riapertura delle iscrizioni ai corsi della Ducati Riding Academy. Una bella notizia per tutti gli appassionati: la Casa di Borgo Panigale conferma i corsi e aggiorna il calendario appuntamenti per la DRE Academy 2020. Vista la delicata situazione attuale, Ducati garantisce massima sicurezza e il rispetto di un protocollo di comportamento appositamente studiato.

La Motor Valley Fest diventa digitale

I primi appuntamenti

Si parte il 9 e il 10 luglio con il DRE Racetrack, presso l’Autodromo del Mugello. Secondo appuntamento, invece, a Misano il 28 e il 29 luglio. Gli appassionati possono scegliere tra un vasto numero di corsi a loro disposizione. Si va dal Track Warm U, per provare per la prima volta in pista la nuova Panigale V2, ai Track Evo e Track Master, per migliorare tecnica di guida e tempo sul giro. Non manca, poi, la Champs Acadamy.

La novità

Nonostante il momento difficile, il 2020 ha in serbo delle novità, come il DRE One to One. Si tratta di un corso che dà la possibilità al pilota di vivere un’esperienza da vero professionista. Come? Grazie alla postazione individuale all’interno del box, in un clima di totale esclusività con l’istruttore: un vero rapporto “one to one”. Per i più esigenti, si aggiungono poi Telemetria e meccanico dedicato, insieme alla Panigale V4 S dotata di racing kit.

DRE Road e DRE Enduro

I corsi DRE Academy offrono anche la possibilità di acquisire maggiore consapevolezza su strada e in off-road, grazie a DRE Road e DRE Enduro. Iscrivendosi a DRE Road il pilota, esperto o meno, può testare tutta la gamma Ducati (inclusa la nuova Streetfighter V4). Il DRE Enduro, invece, dà appuntamento per una due giorni in Toscana, nel Chianti. Guidati dall’ex Dakariano ed esperto di Rally africani Beppe Gualini, i partecipanti possono mettersi alla prova in off-road in sella alla gamma Multistrada e alla Scrambler Desert Sled.

Ducati: la Scrambler del futuro disegnata a Pasadena