Richiamo per KTM 790 Adventure nelle versioni Standard ed R. I possessori della enduro austriaca devono recarsi in un dealer ufficiale KTM per controllare ed eventualmente sostituire la tubazione idraulica del freno che dal modulatore ABS arriva alla pinza del disco posteriore.

KTM comunicherà il tutto ai possessori della 790 Adventure tramite raccomandata, invitandoli a recarsi in concessionaria naturalmente nel rispetto dei limiti della sicurezza dovuti all'emergenza Coronavirus.

ANCHE LA MIA MOTO? ECCO COME VERIFICARE

Il lavoro da svolgere dura all'incirca 85 minuti ed è completamente gratuito in quanto coperto dalla garanzia. Tuttavia, i clienti KTM possono verificare sin da subito se la propria enduro è coinvolta nel richiamo. Basta infatti collegarsi al sito ufficiale del Marchio di Mattighofen, e nell'apposita area Service inserire il numero di telaio.