Coronavirus, Dainese apre la raccolta fondi a favore dei medici

Coronavirus, Dainese apre la raccolta fondi a favore dei medici

L'azienda di abbigliamento tecnico punta a donare 200.000 euro alla Protezione Civile al fine di fornire attrezzature e presidi medici al personale sanitario impegnato nella lotta alla pandemia da COVID-19

Redazione - @InMoto_it

La lotta contro il Coronavirus non lascia indifferente nessuno. Esiste infatti un contagio molto più forte del COVID-19, quello della solidarietà. Impossibile da debellare. E il mondo delle due ruote ne ha dato ampia dimostrazione in questi giorni, tra aiuti alle persone in difficoltà e beneficenza.

A questo bellissimo gioco partecipa anche Dainese. L'azienda di Molvena infatti, dal 2 aprile, ha fatto partire una raccolta fondi sulla piattaforma gofundme.com al fine di sostenere il Dipartimento della Protezione Civile.

Dainese: "L'airbag moto? Sarà presto facile e scontato da utilizzare"

PROTEGGERE CHI CI STA PROTEGGENDO

L'obiettivo del marchio di abbigliamento tecnico è quello di raggiungere quota 200.000 euro da destinare a chi ci protegge e rischia la propria incolumità durante questo periodo di emergenza sanitaria. Fondi quindi che verranno raccolti e donati alla Protezione Civile per fornire attrezzature e presidi medico-chirurgici che possano proteggere i medici e il personale sanitario impegnato a contrastare la pandemia.

Al momento in cui scriviamo, la raccolta procede spedita, ed ha già raggiunto quota 106.035 euro. Per effettuare una donazione e 'proteggere chi ci sta proteggendo', cliccate qui.

Coronavirus: un aiuto per chi è in giro per il mondo in moto

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento