E' diventata purtroppo una conta inesorabile quella delle aziende di automotive costrette a chiudere stabilimenti e uffici o a ridimensionare la produzione a causa dell'accentuarsi dell'emergenza Coronavirus. All'elenco si è dovuta aggiungere anche Piaggio, costretta a chiudere quattro stabilimenti, provvisoriamente, da venerdì 13 a lunedì 16 marzo.

Sanificazione e sicurezza per i dipendenti

Piaggio appronterà interventi di sanificazione, igenizzazione e riorganizzazione delle mense negli stabilimenti di Pontedera, Mandello del Lario, Noale e Scorzè. Gli interventi sono necessari per applicare le adeguate precauzioni sanitarie, necessarie per garantire la sicurezza dei dipendenti in base a quanto stabilito dalle disposizioni attualmente in vigore su scala nazionale, emanate con l'obiettivo di ridurre il più possibile l'entità dei contagi. Al contempo, Piaggio ha comunicato che distribuirà negli stabilimenti del marchio kit sanitari per tutelare i lavoratori.

Gli rubano il Ciao: ritrovato dopo 34 anni ancora funzionante