Si affilano le armi. Attesa al debutto sul mercato, datato verosimilmente per fine giugno, la Aprilia RS 660 macina chilometri su strada per farsi trovare pronta al grande appuntamento con gli appassionati. 
Come da prassi per le case, quando preparano nuovi modelli, il confronto con i principali competitor è elemento imprescindibile per valutare la bontà del progetto. Ed ecco quindi che la nuova bicilindrica "sfida" nei test su strada una delle grandi rivali che troverà sul campo nel segmento delle medie: la 4 cilindri Honda CBR 650 R rinnovata, tra l'altro, appena un anno fa. 

VOCAZIONE STRADALE

Una foto, postata sulla pagina Aprilia RS660 World Group, mostra i due modelli in azione nel traffico a dimostrazione della vocazione più stradale della 660 che punta a rubare spazio, oltre alla 4 cilindri di Tokyo, anche moto come la Kawasaki Ninja 650. Quello che si nota è comunque una maggiore sportività della moto di Noale sottolineata da un design più aggressivo.


Questo è solo un antipasto di ciò che dobbiamo attenderci poi quando la moto arriverà in concessionaria. Saprà l'Aprilia RS 660 ritagliarsi la sua fascia di pubblico tra gli appassionati di moto di stampo non strettamente pistaiolo? Ai mercati l'ardua sentenza.

Aprilia RSV4 ad un bivio: prendere o lasciare?