Una giornata di Test Drive e formazione quella che si è svolta all'Autodromo di Vallelunga. Protagonisti i portalettere e gli autisti di Poste Italiane in sella ai Qooder, i veicoli elettrici a tre e quattro ruote prodotti dal marchio svizzero Quadro Vehicles.

Qooder e Poste Italiane, possibile partnership

La giornata di test a Vallelunga è stata utile per valutare un possibile utilizzo dei Qooder nella flotta di Poste Italiane. Quest'ultima tra automezzi, motomezzi e furgoni si compone di 32.500 veicoli. Nelle intenzioni dell'azienda, il rinnovamento del parco mezzi passa anche da una nuova politica di sostenibilità ambientale con l'obiettivo di un miglioramento dell'efficienza energetica e di una contemporanea riduzione delle emissioni di CO2 del 40% entro il 2022.

In quest'ottica si colloca la prova da parte di Poste Italiane dei veicoli della Quadro Vehicles che a breve amplierà la propria gamma di scooter elettrici in una più ampia strategia di “Advanced Mobility Solutions.” Al quattro ruote Qooder (da 60 cv) si affiancheranno il tre ruote Qve (da 46 cv) e l'Oxygen. Sia sul Qooder che sul Qve debutteranno, inoltre, la retromarcia e la frenata rigenerativa. L'autonomia di marcia con un ciclo completo di ricarica è di 160 km per il Qooder e di 110 per il Qve.

Quadro, tra concept, elettrico e Qooder a EICMA 2019