Dopo il successo della scorsa edizione, sta per tornare a Milano il weekend dedicato alle moto e al design. Nelle giornate del 9 e 10 maggio si aprirà il sipario sul MOARD, ovvero sul Motorcycle, Art & Design 2020.

PASSATO, PRESENTE E FUTURO

La prima edizione della kermesse milanese ha portato al Palazzo del Ghiaccio di via Piranesi oltre 2.500 visitatori, interessati al lato artistico delle due ruote, alle linee e alle forme delle carenate. Il design motociclistico permette ai creatori di coniugare fantasia, studio, funzionalità, estetica, di osare linee futuristiche o vintage, di ispirarsi ad altri mondi o di reinterpretare i canoni classici della motocicletta. La strategia comunicativa di quest’edizione punta sul tempo, che unisce passato, presente e futuro del design a due ruote. Secondo gli organizzatori, “Il salone Moard permette di sperimentare il percorso che, partendo da un’idea e da un disegno, riesce a creare i più accattivanti veicoli a due ruote e le soluzioni per la mobilità del futuro”.

SITO UFFICIALE E SOCIAL

L’evento vedrà la luce a marzo ma le anticipazioni, le news e le esclusive saranno presentate da qui ai prossimi mesi sul sito ufficiale e sui principali social, compresi i Marchi e i nomi che vi prenderanno parte. Non c’è che da attendere e scoprire pian piano le novità del MOARD 2020, prima che la primavera accolga la manifestazione.

MOARD: il moto design è servito