Disponibile sul mercato da ottobre 2019, nuova Honda Africa Twin rappresenta il top di gamma per quanto riguarda il settore enduro del Marchio nipponico. Con il suo telaio alleggerito e i 102 CV abbinati ai 105 Nm di coppia, Africa Twin versione standard e Adventure Sports è dedicata agli amanti dell'off road e dei lunghi viaggi.

A caratterizzarla, anche la nuova elettronica con piattaforma inerziale IMU a 6 assi. Per comprendere meglio il suo funzionamento e le sue innumerevoli opzioni, Honda ha lanciato sul proprio sito web un simulatore ufficiale.

TANTE OPZIONI DA APPRENDERE

Al cliente basta collegarsi a questo link, scegliere tra lingua inglese britannica, statunitense e giapponese, e cominciare ad apprendere l’uso del sistema elettronico di Honda Africa Twin. Attraverso il tasto della freccia all’insù posto a sinistra, si attiva il display TFT 6,5” a colori con le 4 modalità di guida preimpostate e le 2 personalizzabili dal motociclista. Cliccando un pulsante in basso a destra, compariranno le informazione tecniche di ogni singolo ‘Mode’ di guida, con potenza e sospensioni associate. Ogni qualvolta si cambia modalità, sempre in basso a destra appariranno i livelli di potenza, dei freni e della trazione.

In basso a sinistra, invece, ecco 4 sottomenu, di cui l’ultimo consente al guidatore di gestire ABS, coppia, precarico, interruttore G e impennata. Presente ovviamente anche la tecnologia touchscreen, i tasti a destra regolano volume, abbaglianti e livello di riscaldamento delle manopole.

Honda Africa Twin e BMW R 1250 GS, nell'Olimpo degli Dei