Con il suo design la Ducati Diavel 1260 ha conquistato un altro prestigioso premio per il design: la potente e muscolosa maxi-naked ha ottenuto infatti il Good Design Award, uno dei premi più importanti per il settore del design che, dal 1950, ogni anno riconosce e certifica le eccellenze mondiali in questo ambito.
Leggi l'intervista a Walter Da Silva

L’iconica Diavel 1260 si conferma dunque protagonista nei concorsi internazionali di design: la ‘muscle cruiser’, infatti, si era già aggiudicata anche il premio europeo di design Red Dot Award. E ora si conferma anche negli Stati Uniti, con questo importante ricooscimento assegnato dal Chicago Athenaeum, Museum of Architecture and Design, e dallo European Centre for Architecture Art Design and Urban Studies.

DUCATI E IL DESIGN

Il design, del resto, è da sempre un valore fondamentale per Ducati e i riconoscimenti che ottiene a livello internazionale rappresentano il riconoscimento della dedizione dell’azienda di Borgo Panigale a questo aspetto.

In particolare, l’anticonvenzionale Diavel 1260 rappresenta la seconda generazione di questa moto e riprende gli elementi stilistici fondamentali per reinterpretarli in chiave contemporanea, con un design studiato per incastonare il motore Testastretta DVT 1262 da 159 cavalli.

Con il suo look inconfondibile, la Diavel 1260 è proposta per il 2020 in due nuove colorazioni: total black con il “Dark Stealth” per la versione standard e un inedito “Ducati Red” con grafiche bianche e sottocoda rosso nella versione S, entrambe studiate per esaltare lo spirito da power-cruiser in stile Ducati di questa moto.