L’anno nuovo è alle porte e l’appuntamento più ovvio è con i nuovi calendari 2020. Metzeler ne propone due: il tradizionale Calendario Metzeler 2020 arriva nelle versioni, Classic ed Extreme, che differiscono per estetica e per i temi portati in foto.

VERSIONI - Come si può intuire dai nomi, Classic presenta immagini storiche in bianco e nero di competizioni a due ruote; Extreme, invece, è la versione dedicata al mondo dell’enduro estremo in cui il brand di pneumatici tedesco vanta una storia di successo pluridecennale.

I pneumatici Metzeler Cruisetec per la Indian Challenger

EXTREME - Gli eventi di enduro estremo sono oggi tra le competizioni più emozionanti del motorsport mondiale, si svolgono su paesaggi spettacolari e affascinanti come le vecchie rovine industriali o i picchi di montagna: Metzeler raccoglie il meglio di queste emozioni e di questi sfondi e le fa rivivere agli appassionati in forma di calendario, riconfermandosi come Marchio competente e coinvolto nelle sfide di questo genere.

CLASSIC - Dall’altro lato, il Classic nasce nel 1994 quando Metzeler lancia il primo calendario della casa regalando foto storiche in bianco e nero che immortalano il motociclismo internazionale. Classic esiste dall’inizio e solo dal 2010 è stato affiancato dal calendario tematico che varia edizione dopo edizione. Tra gli esempi più apprezzati negli anni il primo bitematico dedicato a MOCLA, il Club delle Moto Classiche Cubane, o quello che ha omaggiato il Giappone nel 2012.

STAMPA - Il calendario 2020 presenta 14 soggetti con descrizioni in lingua inglese: Extreme riprende scatti dagli archivi di Red Bull Media House GmbH, Austria; Classic porta su carta l’archivio di Text&Technik Verlag di Weissach, Germania. Le stampe a cura di Grafiche Antiga SpA sono su carta di alta qualità, dimensioni 49,5x34,5 centimetri, mentre la copertina è stampata su carta laminata ad effetto ruvido localizzato nelle aree di terreno sterrato.