Regalare un sorriso e momenti di svago a chi sta trascorrendo momenti di difficoltà nei reparti ospedalieri. Questo il proposito delle iniziative realizzate, recentemente, in Trentino, nel centro medico di riabilitazione Villa Rosa a Pergine Valsugana e all'ospedale Santa Chiara di Trento. Protagoniste, le moto tra esibizioni in reparto e distribuzione di gadget e accessori.

Raduno Babbi Natale in moto, l'iniziativa benefica il 1 dicembre

I PILOTI PROFESSIONISTI E SEMI PROFESSIONISTI del team Daboot e l'associazione Luce mia – Il Sorriso di Lara Randi sono entrati nel reparto di pronterapia pediatrica dell'ospedale Santa Chiara. Luca Bertola e gli altri biker hanno fatto salire i bambini in sella alle loro moto, scorrazzandoli per il reparto tra impennate, salti e acrobazie. Anche i bambini hanno potuto cimentarsi alla guida delle piccole moto elettriche messe a disposizione da Daboot. Tra emozioni e adrenalina, i piccoli hanno ricevuto anche gadget e magliette per l'iniziativa.

AL VILLA ROSA DI PERGINE VALSUGANA, invece, il coordinamento di Alex Cialdo e il Fan Club ufficiale di Valentino Rossi hanno distribuito magliette, borse e cappellini autografati dal campione di Tavullia ai ricoverati nel centro di riabilitazione. Il Fan Club ufficiale di Valentino è stato già protagonista di iniziative simili negli ospedali del Trentino, al Santa Chiaro di Trento e al Centro Don Ziglio di Levico Terme.